La logistica in diretta con Replica Sistemi

389

Per il mese di novembre la società ha organizzato una visita al desposito logistico Fercam di Padova

Proseguono le iniziative di “Logistica in diretta” di Replica Sistemi, che in collaborazione con Honeywell, ha organizzato per il mese di novembre una visita nell’hub internazionale di Padova di Fercam per mostrare l’efficienza raggiunta dal magazzino grazie all’impiego del WMS StockSystemEvolution e di DFDDogana per la gestione del magazzino doganale, fiscale e IVA.

La struttura, situata presso l’Interporto, è un hub internazionale di 15.000 metri quadrati di superficie dedicati al Cross Docking, alla Logistica e alla gestione dei carichi Air&Ocean.

A dare il benvenuto ai partecipanti è stato Manuel Scaramuzza, responsabile Divisione Logistica Fercam, che è partito presentando l’azienda, una realtà fondata oltre sessant’anni fa e che vanta attualmente 1.550 dipendenti diretti e oltre 1.800 collaboratori indiretti, per un fatturato che nel 2013 si è attestato a quota 500 milioni di euro.
Per le varie attività di trasporto Fercam dispone di circa 2.400 unità di carico e di proprietà e di oltre 700 mila mq. di magazzini in 31 centri logistici di nuova generazione. La società opera su scala globale: è presente in Italia con 44 filiali, 20 in Europa e 2 in Africa e si avvale di una vasta rete di corrispondenti e partner.
“Grazie a Replica Sistemi da oltre dieci anni ci occupiamo anche di logistica conto terzi e con StockSystemEvolution gestiamo tutti i nostri depositi in cui serviamo oltre 220 clienti appartenenti a tutti i settori merceologici – spiega Scaramuzza -. Con il WMS integrato ai nostri sistemi possiamo sempre garantire ai nostri clienti la tracciabilità completa dei loro flussi logistici”.

La visita al deposito si è focalizzata sulla multi-settorialità dei prodotti – appartenenti a diversi mercati – e sull’eterogeneità delle movimentazioni – vi sono articoli gestiti a scorta sugli scaffali e merci gestite in cross-docking a terra. Altri aspetti presi in considerazione sono stati la stagionalità di alcuni articoli che hanno picchi di consegne in alcuni periodi dell’anno e la gestione del deposito doganale integrata all’interno dell’area logistica poichè grazie al software Ddogana, che dialoga direttamente con l’agenzia delle dogane, i pallets vengono sdoganati senza doverli movimentare in apposite aree.

Una visita virtuale al magazzino è disponibile qui sotto: