Toshiba ha presentato due nuove unità SSD

455

L’azienda ha annunciato due famiglie di prodotti, HK3E2 HK3E2, dedicate all’attività professionale e dalle alte prestazioni

Il mercato delle unità SSD cresce di pari passo con quelli del cloud e dei big data, che necessitano di periferiche dalle alte performance, che un classico hard disk non può raggiungere. Dedicati agli ambienti professionali, come data center o registrazione ed elaborazione video, sono le due unità che Toshiba ha lanciato: le famiglie HK3E2, ottimizzata per carichi di lavoro che richiedono una lunga durata, HK3E2, ottimizzata per carichi di lavoro a prevalente lettura.

Nel dettaglio, Value Endurance HK3E2 è disponibile con capacità fino 800GB nel formato standard dei dischi da 2,5 pollici (altezza 7 mm). Questa serie è ottimizzata per gestire le più comuni applicazioni aziendali, come i server di posta, i server web, i server per database, i server di indicizzazione e i sistemi di archiviazione. I device hanno una durata garantita pari a tre scritture complete al giorno dello spazio di memorizzazione (DWPD, drive writes per day) per cinque anni con un carico di lavoro aziendale casuale da 4 KB.

Read-Intensive HK3R2 è invece disponibile con capacità fino 960GB nel formato standard. La  serie è stata ottimizzata per soddisfare carichi di lavoro di lettura intensiva, come le cache, lo streaming di video e i sistemi di archiviazione per data center. Anche HK3R2 ha una durata garantita pari a un DWPD per cinque anni con un carico di lavoro aziendale casuale da 4 KB.

Entrambe le unità sono protette dalla mancanza di alimentazione improvvisa e hanno funzioni di protezione dei dati ottenute sfruttando un progetto unitario dei sistemi di controllo elettronico e della struttura meccanica.