Ristorazione 2.0: con Coris Tech il menu è “à la carte”

32

La società offre una vasta gamma di soluzioni personalizzate e all’insegna della semplicità






Semplicità e personalizzazione sono le due parole d’ordine della proposta Coris Tech, azienda italiana specialista nel campo dell’automazione del punto cassa e nella shop automation, presentata a SIGEP/RHEX, la manifestazione dedicata alle tematiche della ristorazione e delle produzioni artigianali in corso – dal 17 al 21 gennaio – a Rimini.

Tra le novità presentate al salone ci sono soluzioni per la creazione di reti di negozio/esercizio in grado di collegare registratori di cassa e stampanti anche di generazioni precedenti, un’ampliata offerta per la gestione di menu personalizzati e dei listini in ambito retail su PC/POS, soluzioni, sviluppate con partner specializzati, per “aprire” l’offerta ristorativa sul web, per esempio con la possibilità di prenotazione online o di “visionare” più da vicino il menu in rete.
L’offerta spazia dagli apparati più semplici e “value for money”, adatti anche per esercizi ambulanti, a quelli più avanzati, veri e propri sistemi multinazionali, che integrano le applicazioni di un pc e quelle di un “cash register”, capaci di operare anche nell’ambito di reti su scala nazionale.

L’offerta Coris Tech è composta da vere e proprie soluzioni “à la carte”, non solo idonee per ogni tipo di esigenza ma anche personalizzabili nelle applicazioni e funzionalità.
Il principio si esplica ad esempio nella disponibilità di soluzioni hardware e software integrate, in grado di rispondere alle esigenze di ogni organizzazione. Soluzioni come quelle che permettono la realizzazione di archivi informativi utili a supporto anche dell’attività gestionale consentono di verificare con un colpo d’occhio quali tipi di piatti in un ristorante, una pizzeria o un self service sono maggiormente richiesti nei vari giorni, oppure per pranzo o per cena, quali sono le bevande più gettonate, i valori medi per scontrino, statistiche sui gusti degli avventori. Le soluzioni sviluppate consentono inoltre agli avventori di avere informazioni sulla disponibilità di tavoli e sulla carta del menù ancora prima di arrivare al ristorante, oltre che di avere una rappresentazione visiva dei singoli piatti e informazioni su ingredienti e preparazione. Il tutto interagendo con tablet su rete WiFi.

La gamma dei registratori di cassa e delle stampanti fiscali comprende invece una pluralità di modelli: da quelli più economici a quelli più evoluti, sia a livello di funzionalità che di design, con interfaccia utente touch e con sistema operativo embedded.
Anche nel caso dei PC POS si va dal modello più semplice, che privilegia il “value for money” ai più potenti YourPos con processore Intel Atom oppure Core i3. Si tratta di modelli caratterizzati da un display da 15 pollici in alta risoluzione, touch screen e con tutte le tipologie di porte di connessione, altamente flessibili e personalizzabili, dai tasti per la selezione “touch” dei singoli componenti della carta, al raggruppamento per tematiche, come per esempio, piatti per celiaci, per vegetariani, cucine etiche, selezione dei vini organizzata per provenienze geografiche.

“L’Italia mai come quest’anno è sotto i riflettori grazie all’Expo, l’esposizione universale dedicata proprio al settore dell’alimentazione – commenta Marco Schianchi, presidente di Coris Tech –. Ma l’eccellenza passa per un’offerta sempre più qualificata e ricca di servizi. E le nostre soluzioni vanno proprio in questa direzione, per portare valore agli operatori del settore della ristorazione e tutta l’attenzione che merita il cliente”.