Datalogic, i numeri attestano la crescita

473

I ricavi preliminari del 2014 evidenziano la crescita dell’azienda, sia rispetto all’anno precedente sia rispetto al terzo trimestre del 2014

I dati dei ricavi di vendita preliminari del quarto trimestre 2014, che Datalogic ha da poco annunciato, riflettono la crescita che l’azienda ha attraversato nelle sue divisioni durante l’ultimo anno. “Siamo molto soddisfatti – ha commentato Romano Volta, Presidente e Amministratore delegato del Gruppo – in particolare dei risultati ottenuti dalla divisione Industrial Automation, grazie alla performance in Europa e Asia“.

I ricavi dell’ultimi trimestre 2014, che si attestano a 124,6 milioni di euro, indicano una crescita del 3,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (a cambi costanti sarebbero stati pari a 120 milioni). Rispetto al trimestre precedente del 2014, invece, la crescita è del 7,4% (116 milioni di euro). Il booking in questo trimestre è invece stato pari a 130,4 milioni di euro, in crescita del 9% rispetto al quarto trimestre 2013.

La divisione ADC (Automatic Data Capture), specializzata nella produzione di lettori di codici a barre fissi per il mercato retail, di lettori manuali e di mobile computer ad uso professionale, ha registrato un fatturato di milioni di euro in crescita del 4% rispetto al quarto trimestre 2013. La crescita rispetto al trimestre precedente è stata del 7,8%.

La divisione Industrial Automation specializzata nella produzione di sistemi di identificazione automatica e sicurezza per il mercato dell’automazione industriale, è cresciuta anch’essa: l’incremento del 7,1% rispetto al 2013 e dell’8,3% rispetto al terzo trimestre 2014 rappresenta l’inversione di un trend. Tali numeri sono stati raggiunti anche grazie al lancio di nuovi prodotti, dedicati soprattutto al segmento Factory Automation, come la PC Series con tecnologia Machine Vision.

La divisione Informatic, infine, ha totalizzato un fatturato di 6,5 milioni di Euro rispetto ai 6,7 milioni di Euro del terzo trimestre 2014 e ai 7,4 milioni di Euro del quarto trimestre 2013.

I ricavi preliminari ottenuti sull’intero esercizio riflettono i miglioramenti delle singole divisioni e contano 464,6 milioni di euro. La crescita rispetto al 2013 è del 3,1%, sia a cambi attuali sia a cambi costanti.

I risultati dell’esercizio 2014 verranno approvati nel prossimo Consiglio di Amministrazione che si terrà in data 6 marzo 2015.