NetApp, nuovo storage array flash per le applicazioni SAN

526

I nuovi sistemi EF650 ed E5600 forniscono prestazioni elevate adatte per applicazioni dome il data warehousing

NetApp ha presentato l’array all-flash EF560, che include dei miglioramenti in termini di performance dello storage per offrire livelli costanti di latenza, larghezza di banda e IOPS, fondamentali per applicazioni di analisi e database. Sulla base del risultato del nuovo benchmark dello Storage Performance Council SPC-1, EF560 ha raggiunto il miglior rapporto prezzo-prestazioni tra gli array all-flash, con tempi di risposta inferiori al millisecondo e IOPS pari a 0,54 USD/SPC.

NetApp ha inoltre introdotto il  nuovo array ibrido E5600, che sfrutta l’ottimizzazione flash di EF560 nelle configurazioni ibride usando sia SSD che hard disk convenzionali. Le applicazioni SAN come il data warehousing, infatti, richiedono elevati livelli di capacità.

Entrambi i modelli sono supportati con la versione più recente del software NetApp SANtricity 8.20, che offre performance multicore e aggiornamenti online del firmware dei dischi. Le soluzioni offrono anche l’integrazione con i software di gestione di database, come Oracle Enterprise Manager, VMware vSphere, Microsoft System Centre e Splunk. Il software di gestione NetApp OnCommand Insight, invece, fornisce best practices oparative per pianificare il proprio uso dello storage.