EMC sceglie Avnet per lanciare sul mercato la nuova soluzione VSPEX BLUE

677

I partner di Avnet potranno distribuire in tutto il mondo l’innovativa struttura hyper-converged pensata per le medie aziende

Avnet Technology Solutions è stata selezionata come distributore mondiale per lanciare sul mercato VSPEX BLUE, la nuove soluzione di Hyper-Converged Infrastructure firmata EMC.

Questo permetterà ai partner di canale di progettare e implementare soluzioni che offrano alle aziende i vantaggi – a livello di cloud e data center – di infrastrutture ad alta convergenza ritagliate su misura per le medie aziende

Le appliance Hyper-Converged Infrastructure stanno crescendo in termini di quote di mercato e popolarità nella comunità IT e rappresentano la risposta immediata per il Mid-Market verso architetture sempre più convergenti, scalabili on demand, facili e sicure, anche in ottica cloud, pubblico, privato o ibrido”, ha dichiarato Andrea Massari, Country Manager di Avnet Italia.

Progettata e costruita per ridefinire la semplicità di approccio a un Data Center flessibile, EMC VSPEX BLUE è caratterizzata da una configurazione totalmente automatica, da una scalabilità “single click” senza soluzione di continuità e dall’assenza di fermo macchina durante patch e aggiornamenti. Grazie alle caratteristiche e alla semplicità del dispositivo, non è necessario un team IT per la sua implementazione e questo rende VSPEX BLUE una soluzione ideale per il Mid-Market, i Cloud Services Provider e le sedi periferiche (ROBO) dei principali mercati verticali.

Gregg Ambulos, Senior Vice President Global Channel Sales di EMC Corporation, ha spiegato così la decisione: “Avnet è una società globale all’avanguardia dell’innovazione tecnologica con dimensioni e raggio di azione tali da permetterci di posizionare rapidamente sul mercato questo dispositivo di infrastruttura hyper-converged in risposta alle esigenze specifiche dei nostri clienti”.

Avnet ha presentato ufficialmente il suo supporto alla soluzione EMC VSPEX BLUE al VMware Partner Exchange di San Francisco, dove i visitatori hanno potuto assistere alla demo live della soluzione.