Canon stupisce ad ISE 2015

355

In collaborazione con AV Stumpfl ha presentato un’esclusiva ed innovativa installazione che ha guidato i visitatori in un’esperienza suggestiva

Installazione esclusiva per Canon e AV Stumpfl ad ISE 2015.
Utilizzando i proiettori compatti a corto raggio Canon XEED WUX400ST e AV  Stumpfl Curve, uno speciale schermo per le superfici ellittiche che trae il massimo vantaggio dalla capacità di visione periferica dell’occhio umano, è stata creata una proiezione panoramica a 180 gradi di 11×2 metri, che ha sfruttato tutti gli spazi disponibili grazie ai quattro proiettori XEED WUX400ST, che hanno proiettato le immagini anche sulla pavimentazione.

Un’esperienza incredibile che ha portato il pubblico a trovarsi immerso in un’installazione di grande impatto, resa possibile grazie alla tecnologia degli obiettivi Canon per proiezioni di grandi dimensioni da brevi distanze, con ottimi risultati di contrasto e colore, con un rapporto di 0,57:1. L’assenza di distorsione dei bordi ha permesso inoltre di proiettare una composizione di più immagini, per un totale di circa 7200x1200pixel.

Le riprese sono state girate all’interno della storica fabbrica di birra austriaca Stiegl, elaborate da AV Stumpfl e trasmesse da otto apparecchi XEED in risoluzione nativa WUXGA attraverso due server di fascia alta Wings Engine Stage Quad di Stumpfl.
“Il nostro obiettivo è stato quello di mostrare i traguardi raggiunti dalla nostra tecnologia – ha affermato Andreas Herrnböck, European Business Development Manager, Canon Europe -. Lavoriamo a stretto contatto con i partner per realizzare soluzioni sempre più coinvolgenti e adatte a tutte le esigenze, da semplici layout di presentazione per piccoli uffici a entusiasmanti installazioni museali. L’incredibile qualità raggiunta dai nostri obiettivi per la proiezione consente di realizzare installazioni fino ad ora inimmaginabili e siamo lieti di aver condiviso questa nostra esperienza con i visitatori di ISE”.