Fujitsu amplia la sua linea di server dual-socket PRIMERGY

515

I nuovi modelli di server rack e blade PRIMERGY soddisfano i requisiti necessari per i Data Center di nuova generazione che si trovano ad affrontare limiti di energia e spazio

La linea di server dual-socket PRIMERGY di Fujitsu si amplia con l’introduzione di nuovi modelli progettati per consentire la crescita del business del data center limitati nella loro espansione globale da restrizioni di energia e spazio.

“Abbiamo notato che i nostri clienti raggiungono i limiti in termini di consumo di energia e di spazio fisico nei loro ambienti di data center stabiliti – afferma Uwe Neumeier, Vice President di Global Server Business di Fujitsu -. Allo stesso tempo la maggior parte delle aziende richiede sempre più scalabilità, disponibilità e prestazioni. Fujitsu sta affrontando questa sfida proponendo server ad alta efficienza energetica come il nuovo modello rack 1U dual-socket PRIMERGY RX2530, che ha appena stabilito un nuovo record di classe per il consumo di energia”.

La nuova linea di rack server dual-socket FUJITSU, PRIMERGY RX2530 M1 è dotato di sottilissimo rack design di 1U, rendendolo la scelta ideale per la virtualizzazione e le implementazioni scale-out. Le sue capacità sono sottolineate da un nuovo record di efficienza energetica di riferimento SPECpower_ssj2008 nella classe di rack server 1U1 al lancio, stabilendo complessivamente il nuovo miglior punteggio in termini di efficienza pari a 9811 ssj_ops/watt (operazioni per watt di potenza). Questo risultato conferma le grandi capacità di Fujitsu nel fornire continuamente server progettati per ottenere il massimo da ogni Watt di energia.

Fujitsu sta inoltre espandendo la sua gamma di sistemi blade con il nuovo server PRIMERGY BX2580 M1, ottimizzato per la gestione della virtualizzazione e altri carichi di lavoro massivi. Entrambi i nuovi server si aggiungono alla linea PRIMERGY, che e’ stata completamente aggiornata a Settembre 2014 con sistemi dual-socket caratterizzati da una vasta linea di miglioramenti basati sui feedback dei clienti.

Entrambi i nuovi modelli PRIMERGY sono ottimizzati per l’integrazione nelle infrastrutture esistenti, e possono scalare dinamicamente la larghezza di banda I/O per soddisfare le esigenze applicative, grazie all’utilizzo di un’unica, modulare, scalabile e intercambiabile architettura LOM (LAN On Mainboard), nota come DynamicLoM o Universal Converged Network Adapter.