Pmi e centri servizi, più printing con Canon

564

La società ha lanciato la nuova imagePRESS C600i, disponibile da marzo 2015, che garantisce la possibilità di utilizzare differenti supporti e si contraddistingue per la sua flessibilità

Continua l’affermazione di Canon in ambito Printing con il lancio della nuova imagePRESS C600i, primo modello della società ad integrarsi alla perfezione nelle architetture più diffuse.
Particolarmente indicata per gli ambienti corporate e le piccole e medie imprese, la nuova nata è in grado di completare il parco stampanti e gli asset aziendali gestendo l’intero workflow documentale attraverso funzioni di controllo e output management, garantendo processi di stampa integrati.

imagePRESS C600i raggiunge una velocità di 60 pagine al minuto e gestisce diverse tipologie di media fino a 300g/m2 in fronte-retro autonomatico e formati fino al 330.2 x 487.7, permettendo la produzione di materiale promozionale di qualità, così come di presentazioni e brochure di alto livello.Canon imagePRESS C600i
La nuova Canon imagePRESS C600i supporta i sistemi ERP di SAP e i sistemi Linux/Unix e grazie all’integrazione della piattaforma MEAP, comune ai sistemi multifunzionali Canon Office, permette anche l’acquisizione di dati e l’utilizzo di soluzioni per la gestione documentale come uniFLOW, eCopy e iWDesktop.
Anche la vita dell’operatore è resa più semplice grazie agli strumenti di gestione della periferica e al software eMaintenance, che consentono di massimizzare la produttività riducendo i fermi macchina.

“La nuova imagePRESS C600i è una soluzione unica e potente, che offre una straordinaria qualità di stampa ed è perfettamente integrabile in qualsiasi ambiente già esistente – ha dichiarato Teresa Esposito, Marketing Director Business Group di Canon Italia -. La possibilità di utilizzare differenti supporti e la sua estrema flessibilità ne fanno la soluzione ideale per centri stampa interni delle aziende e per piccoli centri servizi che intendano ampliare la propria offerta”.