Independence Key, esce la release 1.0

624

La piattaforma di Quantec, distribuita in Italia da Partner Data, gestisce la sicurezza informatica in ambito aziendale e consente di effettuare chiamate crittografate anche con i software VoIP di uso comune

Per le esigenze di sicurezza delle aziende è disponibile la release 1.0 di IndepenceKey Enterprise Platform di Quantec, distribuita in Italia da Partner Data.

IndependenceKey Enterprise Platform è una piattaforma per la gestione in ambito aziendale di IndependenceKey, il primo dispositivo crittografico portatile al mondo in grado di integrarsi completamente con il sistema operativo Windows e che consente di proteggere file e dischi, utilizzare il Cloud in totale sicurezza e creare il proprio network sicuro.

La nuova release della piattaforma affianca al profilo attuale IndependenceKey Professional due nuovi profili di IndependenceKey: Commander Master ed Enterprise. Il primo è dedicato agli IT/Security manager e permette di gestire e controllare tutti i dispositivi aziendali, di definire l’allocazione delle licenze, gestire da remoto i dispositivi Enterprise, effettuare eventuali blocchi/reset e molto altro ancora. Il profilo Enterprise invece rappresenta il dispositivo utente con funzionalità simili all’attuale Professional, ed è controllato e gestito dal dispositivo Commander che l’ha generato.

La release 1.0 della piattaforma introduce la funzionalità Transparent VoIP, che consente a due dispositivi Professional e/o Enterprise (precedentemente associati) di effettuare chiamate VoIP crittografate, utilizzando un generico programma VoIP, ad esempio Skype. Le chiamate vengono effettuate in modo consueto, è necessario soltanto utilizzare la cuffia USB connessa alla propria IndependenceKey Professional (o Enterprise): se anche la parte ricevente ha già le cuffie connesse al proprio dispositivo, la chiamata crittografata viene subito attivata, altrimenti si riceve, nel momento in cui si risponde, una notifica audio che informa di una chiamata sicura in arrivo, e la richiesta di inserire il proprio dispositivo IndepenceKey per iniziare la conversazione sicura.

Ulteriori miglioramenti introdotti nella release 1.0 prevedono la funzionalità Reset PRO, grazie alla quale è possibile resettare una IndependenceKey Professional a condizioni di fabbrica attraverso l’interfaccia grafica, ed una nuova procedura ottimizzata di set-up del software, che minimizza il numero di re-boot del sistema richiesti.