Archiviazione mobile più facile con SanDisk

429

Presentate due nuove unità flash mobile per semplificare la gestione e il trasferimento di foto, video e altri file acquisiti su smartphone e tablet

Da SanDisk arrivano due nuove soluzioni di archiviazione mobile per semplificare la gestione di foto, video e file acquisiti su smartphone e tablet. L’unità Dual USB con connettore di tipo C (per i dispositivi connessi con predisposizione per il tipo C), e l’unità flash iXpand da 128 GB, progettata per iPhone e iPad, consentono di trasferire velocemente e facilmente i contenuti direttamente da un dispositivo mobile a un computer PC o Mac.

Si tratta di strumenti che rispondono ad una precisa richiesta del mercato: un recente rapporto redatto da IDC stima che nel 2015 gli utenti acquisiranno e condivideranno circa 1.600 bilioni di immagini, delle quali sette su dieci sfrutteranno un dispositivo mobile. La parola d’ordine, allora, per tutti i produttori di unità flash mobile è semplicità e flessibilità d’uso: gli utenti devono essere messi in grado di trasferire e archiviare facilmente i contenuti su molteplici dispositivi e sistemi operativi, operando con modalità intuitive e sicure.

Con l’unità Dual USB dotata di connettore di tipo C, SanDisk cerca di intercettare il trend in ascesa di questa piattaforma: secondo le previsioni, infatti, entro il 2016 il 12% dei dispositivi mobile sarà dotato di connettori di tipo C. La nuova unità Dual USB dispone inoltre all’altra estremità di un connettore USB 3.0, consentendo un trasferimento facile e veloce tra dispositivi di ultima generazione e computer PC o Mac. Inizialmente proposta con una capacità di 32 GB,  è utilizzabile con l’app SanDisk Memory Zone, che offre agli utenti un controllo ancora maggiore sullo spazio di archiviazione del loro dispositivo mobile. L’app, scaricabile gratuitamente da Google Play, è compatibile con la maggior parte dei dispositivi con sistema operativo Android e consente agli utenti di individuare, organizzare, trasferire e sottoporre a backup i dati.

L’unità flash iXpand di SanDisk è progettata per trasferire rapidamente foto e video da iPhone o iPad a computer Mac o PC, senza l’uso di cavi, preimpostazioni o connessioni Internet e senza massimali sui dati o limitazioni di banda. Assecondando le richieste dei clienti, SanDisk amplia a 128 GB la capacità dell’unità flash, che, se utilizzata con i nuovi modelli iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPad Air 2 o iPad mini 3 da 128 GB, permette di raddoppiare all’istante lo spazio di archiviazione.

L’app iXpand Sync, disponibile su App Store per iPhone e iPad, consente agli utenti di sincronizzare, sottoporre a backup e trasferire automaticamente foto e video. L’app viene avviata non appena si collega l’unità flash a un dispositivo iPhone o iPad. L’applicazione permette inoltre di sfruttare il sensore di identificazione delle impronte digitali Apple Touch ID, disponibile su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5s, iPad Air 2 e iPad mini 3 con sistema operativo iOS 8, per crittografare e decrittografare i file sensibili sull’unità.