RSA rilancia il programma di canale

576

L’obiettivo è abilitare i partner all’implementazione di servizi e supporto ai clienti, elevando il loro ruolo a quello di trusted advisor

Il ruolo dei partner è stato fondamentale nella crescita del business di RSA, la security division di EMC, per questo motivo la società ha deciso di ampliare i programmi a loro dedicati. Nasce così SecurWorld Delivery Services, il programma pensato per abilitare i partner all’implementazione di servizi e supporto ai clienti, elevando il loro ruolo a quello di trusted advisor. RSA Identity Management and Governance (IMG) è la prima soluzione disponibile all’interno del programma, a cui faranno seguito, nel corso dell’anno, RSA Security Analytics e RSA Archer GRC.

Interessante la possibilità di ottenere la certificazione per l’erogazione di servizi. Come? Partecipando ad una serie di corsi tecnici di formazione integrati con attività di mentoring di RSA. Diversi i modelli di servizio tra cui i partner possono scegliere:

  • Channel Partner-Delivered Services – I partner investono nel potenziamento delle loro competenze tecniche con riferimento ai servizi di implementazione e di supporto raggiunti grazie ai programmi di certificazione RSA. Questo li abilita ad agire come trusted advisor dai propri clienti.
  • Co-delivered Services – Se i partner fossero interessati solo alla rivendita di soluzioni, possono comunque arricchire il portafoglio d’offerta con i servizi forniti da RSA Global Services o dai distributori autorizzati. I partner mantengono il rapporto con il cliente fino all’implementazione, e il service provider interagisce con il cliente successivamente, nel momento dell’erogazione del servizio. Questo offre ai clienti diversi servizi a cui accedere, e consente ai partner di aggiungere valore al proprio portafoglio di offerta.
  • RSA Delivered Services – i partner gestiscono tutte le relazioni con i clienti, appoggiandosi alla capacità di RSA di fornire risorse per i servizi remoti.