Xerox, spazio alla creatività: in arrivo nuove soluzioni per la stampa digitale a colori

801

Con Versant80 Press è possibile realizzare più rapidamente applicazioni esclusive per ogni tipo di supporto. Le stampanti 800i/1000i, invece, sono più competitive grazie al toner metallico oro e argento

Xerox promuove la creatività e la produttività con tre nuovi dispositivi per la stampa digitale a colori: Versant 80 Press e le stampanti 800i e 1000i. Si tratta di soluzioni che promettono di realizzare lavori di qualità grazie alla maggior nitidezza delle immagini e all’intensità dei colori. Nata per la stampa print-for pay e in plant, la soluzione Versant 80 presenta nuove caratteristiche e funzionalità in grado di realizzare applicazioni esclusive in maniera più rapida e adatte a ogni tipo di supporto. Le stampanti a colori 800i/1000i, invece, funzionano con i nuovi speciali toner Pantone a base metallica argento e oro, capaci di offrire un vantaggio competitivo e creativo. Grazie ad una maggiore automazione, infatti, entrambi i dispositivi permettono agli ambienti di stampa di raggiungere il massimo rendimento.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche dei prodotti.

Le funzioni automatizzate della Versant 80 eliminando ogni criticità, al contempo, performance paragonabili a quelli della stampa offset potenziano la qualità dell’immagine, del colore e della calibrazione. Capace di produrre fino a 80 pagine al minuto (ppm), la Versant 80 stampa in modalità Ultra HD, con una qualità di immagine di 1200 x 1200 x 10-bit a 2400×2400 dpi, ed è in grado di gestire diversi tipi di materiali grazie al sistema di fusione a cinghia compatta e al nuovo toner Xerox EA (emulsione e aggregazione) a bassa temperatura di fusione.

Per i tipografi che desiderano una maggiore produttività, la Versant 80 è disponibile in versione Performance, che mantiene la velocità massima di 80 ppm con tutti i tipi di carta fino a 350 gsm di peso ed integra uno spettrofotometro in linea per una maggiore automazione del colore. La Versant 80 è disponibile con due diversi server di stampa: Xerox EX-i 80 e Xerox EX 80, entrambi realizzati da Fiery. I tipografi potranno realizzare facilmente comunicazioni personalizzate con dati variabili grazie all’introduzione del software per la stampa di produzione XMpieuDirectClassic Pro.

Fin dal loro lancio sul mercato, avvenuto cinque anni fa, le stampanti a colori Xerox 800 e 1000 hanno supportato i fornitori nell’espansione del loro business digitale, producendo applicazioni a colori caratterizzate da immagini vivide su un’ampia varietà di carta. Le versioni 800i e 1000i possono includere su richiesta una stazione Specialty Dry Ink che contribuisce a migliorare la qualità dei documenti stampati con i toner speciali oro e argento o con l’applicazione di effetti creativi realizzati con il toner trasparente. I tipografi possono così spostarsi verso applicazioni di stampa su lamina più profittevoli, come inviti, certificati e biglietti da visita, ma anche verso produzioni digitali a tiratura ridotta e di valore.Tra i miglioramenti della produttività dei nuovi dispositivi, vi sono l’automatizzazione delle funzioni più critiche della stampa e l’ottimizzazione dell’operatività dei tempi di produzione ed il nuovo server di stampa: Xerox EX-P 1000i, realizzato da Fiery.