Allied Telesis amplia la gamma di switch xSeries

458

Presentata la serie x930: cinque nuovi switch di distribuzione ad alte prestazioni con funzionalità di Unified Management

Allied Telesis presenta la serie x930: cinque nuovi switch di distribuzione ad alte prestazioni con funzionalità di Unified Management. Grazie alla varietà di configurazioni di porte, che supportano anche uplink 10 Gigabit, e alla potenza di Allied Telesis Virtual Chassis Stacking (VCStack ), la serie x930 offre la flessibilità e le prestazioni adatte alle esigenze di aggregazione e distribuzione delle applicazioni core.

La Serie x930 supporta Allied Telesis Management Framework (AMF), la tecnologia che consente alle aziende di abbassare i costi operativi, riducendo i carichi di lavoro quotidiani. Automatizzando svariate attività, tra cui la modifica delle configurazioni, l’aggiornamento del firmware, l’estensione della rete o la sostituzione di unità danneggiate, AMF permette di utilizzare un’interfaccia di gestione unificata e zero-touch per l’installazione e il recovery dei dispositivi.

E’ possibile inoltre unificare, su una singola piattaforma, la gestione delle reti cablate e wireless, riducendone la complessità ed ottimizzandone l’amministrazione. Il Wireless Manager di Allied Telesis può essere integrato all’interno della Serie x930, per ridurre ulteriormente i costi e migliorare i livelli di servizio di tutta l’infrastruttura wireless. Quando il Wireless Manager è gestito in sinergia con AMF, i vantaggi di un’interfaccia di gestione unificata si estendono a tutta la rete cablata e wireless, semplificando l’amministrazione e la manutenzione della rete wireless.

La serie x930 è uno switch di core ideale per le aziende di piccole e medie dimensioni, proprio perché in grado di ridurre i costi operativi, attraverso l’automazione della rete e la capacità di integrare le reti cablate e wireless in un’unica piattaforma.

La Serie x930 è dotata di funzioni per la resilienza, affidabilità e flessibilità:
• 160G di stacking links e stackable fino a 8 unità, per un backbone resiliente ad alta velocità, ideale per le applicazioni campus distribuite o scenari dual-core di disaster recovery;
• Doppio alimentatore hotswappable che garantisce una facile manutenzione e servizio non-stop, ma anche opzioni PoE+, per consentire di adeguare l’alimentazione alle esigenze concrete del cliente;
• Il modello AT-x930-24GSTX ha 24 porte combo in rame e 24 porte combo in fibra, per le applicazioni in cui è essenziale la flessibilità delle connessioni in fibra e rame;
• La serie X930 è una piattaforma a prova di futuro poiché SDN-ready e con software aggiornabile per supportare 40G Ethernet.