Queue Busting App: Datalogic smaltisce la coda alla cassa

704

Con questa soluzione il personale del punto di vendita, dotato di un device Joya e di una stampante portatile, legge i codici a barre dei prodotti presenti nel carrello, li imbusta e stampa un’etichetta con un unico codice 2D

Stare in coda alla cassa è parecchio scocciante. Tanto che la sola idea di dover perdere tempo in fila è spesso sufficiente a dissuadere il compratore dall’acquisto. Se le nostre tasche ringraziano, i retailer, al contrario, si devono attrezzare per far fronte anche a questo ostacolo. Datalogic allora prova a risolvere la questione con la Queue Busting App, la soluzione in grado di accorciare i tempi di attesa alla cassa, migliorando così la shopping experience del cliente. Cosa non da poco, visto che una clientela soddisfatta è la conditio sine qua non del successo di un punto vendita.

La Queue Busting App fornisce ai retailer la giusta soluzione per gestire le attività di front-end durante i momenti di maggiore affluenza e senza la necessità di dover aprire casse aggiuntive“ afferma Luigi Frison, Senior Manager di Datalogic ADC Store Automation. “Il cliente può quindi beneficiare di un processo di checkout più rapido e di un’attenzione a lui dedicata, tutti fattori che influenzano positivamente la shopping experience”.

Il personale del punto di vendita, dotato di un device Joya e di una stampante portatile, fornisce assistenza immediata ai clienti che sono in coda alla cassa, leggendo i codici a barre dei prodotti presenti nel carrello, per poi imbustarli direttamente. La stampante portatile, connessa via Bluetooth o Wi-Fi al device Joya, produce un’etichetta con un unico codice 2D inclusivo tutte le informazioni degli articoli riconosciuti, mentre per ogni prodotto che per qualche motivo non è stato riconosciuto viene stampato sullo stesso ticket un codice 1D. In questo modo, alla cassiera non resta che leggere i codici stampati sull’etichetta e al cliente non resta che…aprire il portafoglio!

Per un’ulteriore convenienza, si può attivare l’app anche sul personal computer del negozio, che permette di trasferire (via Wi-Fi o USB) l’informazione relativa al prodotto direttamente dal sistema di back office al device Joya.

Con la Queue Busting App di Datalogic, i retailer migliorano il servizio offerto alla clientela senza costi aggiuntivi al sistema POS del negozio. Nessuna speciale interfaccia è richiesta presso il punto vendita per poter implementare la Queue Busting App. E con l’aumento della produttività alla cassa, non solo il retailer beneficia in termini di ottimizzazione della forza-lavoro, ma fa felice il cliente e lo fidelizza.