Azlan aiuta i partner HP a gestire la fine del supporto per Windows Server 2003

445

Programma strategico e risorse dettagliate a sostegno dei partner per una gestione ottimale delle migrazioni e l’identificazione di nuove opportunità

Azlan, il brand di Tech Data specializzato nella distribuzione a valore aggiunto di soluzioni aziendali di networking, server, storage e software, aiuta i propri rivenditori a incrementare le vendite di server HP ProLiant nell’ambito di progetti di migrazione in vista della sospensione del supporto per Microsoft Windows 2003 prevista per il 14 luglio 2015.

Azlan ha messo a punto per i partner HP uno speciale Playbook finalizzato ad assistere i rivenditori nella fase di avvicinamento del cliente e di discussione delle possibili opzioni. Questa guida completa e dettagliata accompagna il rivenditore passo a passo lungo l’intera procedura necessaria per garantire ai clienti una buona riuscita della migrazione, cercando al contempo di ottimizzare le potenzialità di vendita delle tecnologie convergenti HP. Il Playbook per i partner HP delinea i vari scenari di business che gli utenti finali potrebbero trovarsi ad affrontare e fornisce un approccio metodico per portare avanti progetti di migrazione. Il programma evidenzia inoltre i vantaggi derivanti dall’implementazione di server HP ProLiant Gen8 e Gen9, delle tecnologie Converged Storage e StoreOnce di HP e dell’architettura HP FlexNetwork come piattaforme per installazioni di Windows Server 2012 R2.

Azlan sta inoltre organizzando una serie di speciali workshop e seminari web finalizzati a illustrare ai partner le opportunità offerte dalla migrazione e le procedure che dovranno seguire.

Stephen Cant, direttore di HP Enterprise Group presso Azlan, ha dichiarato: “La sospensione del supporto per Windows Server 2003 rappresenta un’opportunità e al tempo stesso una sfida per i rivenditori HP e i loro clienti. Ecco perché abbiamo scelto di fare questo importante investimento finalizzato ad assistere i partner nei progetti di migrazione. Il Playbook per i partner HP di Azlan offre conoscenze e tecniche di base in grado di aiutare i rivenditori ad affrontare l’intero processo, dalla fase di ricerca iniziale alla valutazione delle necessità, fino alla migrazione vera e propria, per approdare infine alla fornitura di servizi di formazione e di assistenza costante“. Cant ha inoltre enfatizzato l’importanza di mettere in allerta i clienti circa la necessità di effettuare l’aggiornamento il prima possibile: “Fine del supporto significa che non saranno più disponibili aggiornamenti né protezione per server di importanza critica e per le applicazioni che dipendono da tali server. Lasciando decadere il supporto, aziende ed enti della pubblica amministrazione diventeranno anche non conformi con le normative e le politiche del settore. Per tutti i clienti questo aspetto comporta un livello di rischio molto elevato. Pianificare ed eseguire le migrazioni richiederà tempo, quindi è estremamente importante che i rivenditori avvisino i loro clienti con la massima tempestività.