Xerox-ESTAR, la partnership si rinnova

385

Dopo 5 anni l’Ente di Supporto Tecnico-Amministrativo Regionale della Toscana conferma la fiducia a Xerox per la gestione centralizzata dei processi documentali e di stampa

ESTAR, l’Ente di Supporto Tecnico-Amministrativo Regionale della Toscana sceglie Xerox per la gestione centralizzata dei processi documentali e per la realizzazione di un centro stampa interno in grado di supportare la digitalizzazione e la produzione della documentazione. L’ente, che opera nella fornitura di funzioni tecniche, amministrative e di supporto ad aziende, enti di servizio e società regionali sanitarie, si era già affidato a Xerox nel 2010 per la realizzazione di progetti di supporto tecnologico di alcune ASL (centri stampa interni e gestione documentale in outsourcing). In particolare, l’ente aveva la necessità di uniformare i processi di tutte le aziende sanitarie facenti riferimento alla sezione Nord Ovest di ESTAV nonché crearne una base di expertise comune e massimizzarne i risparmi derivanti da una transizione a modelli digitali prodotti direttamente da un unico Centro Documentale.

A seguito di un’attenta analisi delle condizioni delle ASL, nel 2011 sono stati creati i presupposti per il progetto di un unico Centro  Stampa Digitale che rispondesse alle necessità di ciascuna realtà coinvolta. All’interno del centro sono state installate due stampanti Xerox Nuvera 288, stampante in bianco e nero che grazie all’utilizzo del toner EA a particelle fini permette di produrre immagini sempre perfette di qualità comparabile o persino superiore alla produzione di livello offset su tutte le applicazioni, e due Xerox Color 1000, in grado di produrre immagini vivide con gradazioni di colore morbide alla velocità di 100 pagine al minuto.

Nel 2013, per rispondere alle nuove esigenze maturate durante la prima fase contrattuale, il progetto ha inoltre previsto l’inserimento di una figura di coaching, all’interno del centro, il cui supporto è essenziale per raccogliere ed elaborare il flusso digitale dei processi di lavorazione e per classificare i volumi offset in ingresso valutandone l’eventuale trasformazione in digitale.  Questa risorsa si avvale inoltre di un esclusivo portale web2print realizzato da Xerox per gestire i processi tramite partner esterni, ribilanciando quindi il carico di lavoro dell’ente e ottimizzando notevolmente i costi grazie all’accesso a prezzi competitivi.

La partnership con Xerox ha portato notevoli vantaggi: riduzione sostanziale dei flussi amministrativi, una maggiore sicurezza dei processi, la possibilità di trasferire flussi di stampa offset in digitali e quindi una riduzione dell’impatto ambientale a favore di una maggiore digitalizzazione documentale.

Siamo molto entusiasti del risultato generato dalla nostra partnership con Xerox” ha commentato Giuliana Martinelli, Responsabile del Centro Stampa di ESTAR. “Il progetto del nuovo Centro Stampa è il risultato di un lungo lavoro di razionalizzazione e concentrazione dei processi di produzione di una parte del sistema sanitario regionale e i benefici sinora raggiunti ci portano a sperare in un proseguimento di questa collaborazione che potrebbe comportare un ulteriore potenziamento del Centro di Stampa Digitale affinché convergano in esso tutte le ASL della Regione Toscana”.

La lunga collaborazione con ESTAV conferma l’impegno di Xerox nel gestire centinaia di processi che consentono ad imprese e amministrazioni di semplificare il lavoro ed incrementare l’efficienza” ha affermato Paolo Recrosio, Amministratore Delegato e Large Enterprise Operation GM di Xerox in Italia. “Saremo molto felici di proseguire il nostro cammino con il partner toscano continuandolo a supportare con successo sui veri obiettivi di business per dare vita ad un ecosistema regionale unico e uniforme, in grado di comunicare con le realtà locali e ottimizzare i carichi e i costi di gestione”.