Lenovo XClarity: nuovo software per la gestione dei sistemi

379

L’azienda presenta anche nuove soluzioni di rete per l’ottimizzazione delle prestazioni di server e archiviazione

L’offerta Lenovo riparte con un nuovo software per la gestione dei sistemi e una nuova gamma di soluzioni per la rete. L’azienda infatti ha presentato XClarity, una soluzione sicura e automatizzata per la gestione dei sistemi, e alcune nuove offerte per la rete: gli switch Lenovo RackSwitch Top Of Rack per ottimizzare le prestazioni dei server e delle soluzioni di storage Lenovo e Lenovo Flex System SI4091, e un modulo di interconnessione a costo contenuto per Flex System.  Tutte queste offerte vanno ad aggiungersi al sempre più completo portfolio di soluzioni enterprise Lenovo che si rivolge ai data center tradizionali e agli ambienti in cloud privato e pubblico.

Lenovo XClarity – gestione dei sistemi semplice e automatizzata

Lenovo XClarity è la soluzione ideale per piccole e grandi aziende, service provider e pubblica amministrazione. La soluzione soddisfa una serie di esigenze particolarmente critiche, come la necessità di centralizzare e ottimizzare la gestione delle risorse hardware, velocizzare l’implementazione delle infrastrutture tradizionali e in cloud, fornire visibilità e consentire il controllo delle risorse fisiche tramite software di gestione esterni di livello più alto.  La nuova soluzione è disponibile in due edizioni: Lenovo XClarity Administrator e Lenovo XClarity Pro.

Lenovo XClarity Administrator si basa su una moderna architettura ad appliance virtuale e priva di agenti, che supporta alcuni specifici server System x e la piattaforma infrastrutturale convergente Flex System; può essere facilmente configurata in pochi minuti da un tecnico IT, invece di richiedere diverse ore come le soluzioni tradizionali di gestione dei sistemi.  L’interfaccia utente adatta ai tablet utilizza uno schema particolarmente ordinato che permette di trovare le informazioni critiche e portare a termine le attività molto rapidamente. L’implementazione dei server tradizionali o in cloud risulta semplificata e velocizzata grazie all’automazione di alcune attività infrastrutturali fondamentali, come l’aggiornamento del firmware, la gestione delle configurazioni e l’implementazione dei sistemi operativi. In questo modo, il personale IT è libero di concentrarsi su altre attività critiche per l’azienda.  Le API (Application Program Interface) Open REST consentono agli sviluppatori di integrare facilmente la soluzione con software esterni di orchestrazione del cloud o gestione dei servizi IT, come Microsoft System Center e VMware vRealize.

Lenovo XClarity Pro – gestione centralizzata di reti di server virtualizzati

Lenovo XClarity Pro include Lenovo XClarity Integrator for VMware vCenter e Lenovo XClarity Integrator for Microsoft System Center , oltre a Lenovo XClarity Administrator.  Questo software è destinato ai clienti che desiderano centralizzare ulteriormente le attività di gestione dei server nel proprio ambiente di gestione della virtualizzazione. Lenovo XClarity Pro ottimizza la manutenzione dei server negli ambienti in cluster, riducendo le interruzioni dell’attività durante gli aggiornamenti del firmware, spostando i carichi di lavoro dinamicamente dagli host in aggiornamento  tramite riavvii automatizzati senza disturbare gli utenti.  Lenovo XClarity Pro riduce anche le interruzioni non pianificate, spostando dinamicamente i carichi di lavoro dagli host che hanno problemi in caso di guasti hardware previsti.

Networking Lenovo – ottimizzazione delle prestazioni di server e archiviazione

Lenovo RackSwitch G8296 e Lenovo RackSwitch G8272 sono due nuovi switch di rete Top Of Rack, ottimizzati per supportare i server e le soluzioni di storage Lenovo nei data center. Questi switch sono già pronti per il cloud e offrono prestazioni ottimizzate con bassa latenza per la connettività 10 Gb e 40 Gb Ethernet. Supportano inoltre i protocolli di comunicazione OpenFlow e VXLAN (Virtual Extensible LAN).

Lenovo Flex System SI4091 è un modulo di interconnessione a costo contenuto con supporto per 10Gb Ethernet o FcoE, progettato per aiutare gli amministratori dei sistemi ad affrontare i problemi di rete e di interoperabilità. Il modulo adotta impostazioni preconfigurate che eliminano la necessità di configurare ciascun dispositivo o le singole porte, riducendo così il numero delle attività di gestione.  Con prezzo contenuto, minori necessità di cablaggio e consumo elettrico inferiore fino al 30%, Lenovo Flex System SI4091 può ridurre il TCO (Total Cost of Ownership) anche del 18% rispetto ad altre offerte concorrenti .

Continuiamo a espandere il nostro portafoglio di soluzioni per le aziende al fine di consentire ai clienti di ottimizzare le prestazioni dell’infrastruttura e ridurre il TCO, indipendentemente dall’ambiente utilizzato”  ha affermato Darrel Ward, vice presidente della business unit Enterprise Systems Marketing and Enterprise Storage di Lenovo.  “Lenovo XClarity semplifica drasticamente la gestione dei sistemi, aiutando le aziende a fare di più con meno. Le soluzioni di rete garantiscono elevate prestazioni e sono ottimizzate per i server e le soluzioni di storage Lenovo a prezzi estremamente competitivi”.