Synology espande la sua gamma di server NAS

410

Introdotti e già disponibili sul mercato i nuovi DiskStation DS715 e DS215+

I nuovi DiskStation DS715 e DS215+ firmati Synology sono dei server NAS progettati per fornire delle soluzioni all-in-one e compatte, dotate di un motore di crittografia hardware per aiutare le pmi ad archiviare, proteggere e condividere i dati in modo sicuro.

Con un processore quad-core e 2GB di RAM, DS715 offre una velocità di trasmissione dati fino a 216 MB/s in lettura e a 142 MB/s in scrittura. Il motore di crittografia hardware assicura una velocità di trasmissione dati criptati pari a 205 MB/s in lettura.
Alimentato da un CPU dual-core da 1,4 GHz e 1GB di RAM, invece DS215+ offre prestazioni con velocità pari a 209 MB/s in lettura e 139 MB/s in scrittura con Link Aggregation. Il motore di crittografia hardware assicura un’alta velocità di trasmissione dei dati criptati pari a 145 MB/s in lettura.

DS715 supporta Synology High Availability, fornendo ridondanza in caso di guasto imprevisto della rete e assicurando una fluida transizione tra i server in cluster per affidabilità e resilienza, mentre DS715 è un solido server NVR che supporta Surveillance Station e gli fornisce una gestione centralizzata per l’hosting e la visualizzazione di 30 telecamere IP. Progettato per crescere con l’azienda, è in grado di scalare fino a 7 unità se abbinato con un’unità di espansione DX513.

Pensato in modo da facilitare l’installazione dei dischi rigidi e ponendo attenzione sull’affidabilità del sistema, il DS215+ è dotato di un design semplificato degli alloggiamenti per i dischi, supporto hot-swap, e due porte Gigabit LAN con supporto failover per garantire un servizio continuo. Inoltre, è dotato di due porte USB 3.0 per una trasmissione dati più elevata e una porta eSATA come ulteriore opzione di backup esterno.
DS715 e DS215+ operano su DiskStation Manager (DSM).