Asustor lancia la versione ufficiale di Surveillance Center 2.3

442

Per tutti coloro che dispongono di un NAS Asustor da oggi è possibile aggiornare la versione del software con un semplice download

Gestione dei permessi più dettagliata grazie al controllo sugli accessi role-based, più automazione per eseguire una più grande varietà di operazioni, controlli a schermo ancora più intuitivi e semplificati e il supporto recentemente aggiunto alle maggiori marche di telecamere IP, fornendo di fatto più scelta e flessibilità nella creazione della soluzione di videosorveglianza ideale: sono queste le principali novità della versione 2.3 di Surveillance Center lanciata da Asustor e disponibile per il download.

Tra le nuove funzioni cui abbiamo accennato sopra troviamo il fatto che Surveillance Center 2.3 può contare su regole di controllo basate sugli eventi molto più flessibili permettendo agli amministratori di personalizzare le regole di gestione degli allarmi. Non appena si verifica un particolare evento, il sistema può selezionare diverse misure di sicurezza per gestire la situazione in base al tipo di evento stesso o all’ora alla quale si è verificato. Inoltre, una grande varietà di controlli a schermo forniscono un uso immediato e semplificato mentre i controlli ad accesso role-based forniscono permessi ancora più dettagliati per facilitarne la gestione e permettendo agli amministratori di creare ruoli specifici in base alle responsabilità di ogni utente, alle funzioni amministrative a cui ha accesso e alle funzioni di playback che possono controllare. Da non dimenticare il riconoscimento di oggetti smarriti grazie al protocollo IVA (Intelligent Video Analytics) che permette agli utenti di riconoscere immediatamente un oggetto smarrito in una determinata area in modo da individuare velocemente le registrazioni video associate alla determinata situazione. Questo aggiornamento aggiunge anche il supporto alle telecamere IP prodotte da ACTi, Buffalo e Planet, permettendo agli utenti di avere maggiore scelta e flessibilità come mai prima d’ora nel creare il proprio sistema di sorveglianza.

Per una lista completa delle telecamere supportate clicca qui.