Indra e Google insieme per l’Hybrid Cloud

643

Lanciata la piattaforma GHybrid Engine con l’obiettivo di facilitare la migrazione delle applicazioni verso la nuvola e offrire nuove soluzioni che combinino i vantaggi del cloud pubblico e privato

Indra e Google si alleano per offrire ai loro clienti soluzioni avanzate di Cloud ibrido.
Indra ha infatti annunciato il lancio di GHybrid Engine, la piattaforma enterprise che combina gli asset tecnologici in Cloud delle due società (Google Cloud Platform e la suite di soluzioni Cloud di Indra: GPaaS).

GHybrid Engine fornirà servizi orientati a facilitare la migrazione e adattamento delle applicazioni aziendali al Cloud e lo sviluppo di nuove soluzioni SaaS (Software as a Service) per risolvere necessità specifiche. Grazie a questa offerta, i clienti potranno accedere ad un modello ibrido che gli consentirà di utilizzare sia i propri Data Center che i server pubblici on demand per la gestione di dati a valore aggiunto. Inoltre, i dati potranno essere monitorati e gestiti in modo automatizzato.

I servizi congiunti delle due società offriranno alle piccole, medie e grandi imprese la possibilità di ottimizzare le loro risorse e costi operazionali, automatizzare i processi, controllare la propria informazione in modo centralizzato e aumentare la loro capacità commerciale grazie alla gestione di diversi Cloud pubblici (Amazon Web Service, VMWare RackSpace, tra le altre) e privati in modo trasparente.

La proposta congiunta combina tutte le capabilities delle due realtà per offrire un offerta completa, end to end, di soluzioni e servizi, tra cui la consulenza, la trasformazione di applicazioni e lo sviluppo e il delivery di nuovi servizi.