Hard disk interni: Toshiba presenta cinque nuovi modelli

570

Si tratta di HDD per Pc, laptop e console che garantiscono la massima affidabilità

La gamma Toshiba di hard disk SATA (HDD) si arricchisce con cinque nuovi modelli. Tre sono da 3,5 pollici: E300 Low-Energy Desktop, P300 High-Performance Desktop e X300 High-Performance Desktop. Gli altri due hard disk sono invece da 2,5 pollici e progettati per laptop: il modello L200 Mobile e il modello H200 High-Performance.

Il modello X300 è pensato per i professionisti e si adatta a tutti quegli utenti particolarmente esigenti in termini di prestazioni e affidabilità. Offre elevate densità e capacità di archiviazione oltre a prestazioni real-time e tecnologia per la protezione dei dati. Prestazioni affidabili e velocità sono garantite da 128 MB di buffer, una velocità di rotazione pari a 7.200 rpm e dalla tecnologia dual-stage actuator. L’hard disk è Toshiba_HDD_SPECIFICHEdisponibile con capacità da 4, 5 e 6 TB .

Il P300 offre elevate prestazioni ed è ideale per coloro che necessitano di eseguire applicazioni che richiedono potenza. Offre 64 MB di buffer, una velocità di rotazione pari a 7.200 rpm e un’interfaccia SATA da 6 Gbit/s. Il disco è compatibile con la tecnologia Native Command Queuing (NCQ) ed è dotato di una speciale tecnologia di protezione dei dati. E’ disponibile in quattro formati: 500 GB, 1 TB, 2 TB e 3 TB.

L’hard disk E300 garantisce invece livelli bassi di rumore, grazie ad una tecnologia di funzionamento silenzioso e alti livelli di efficienza energetica (consuma il 25% in meno rispetto agli hard disk che offrono una velocità di rotazione pari a 7.200 rpm). L’hard disk E300 è disponibile con capacità da 2 e 3 TB.

Toshiba_HDD_PERFORMANCEPer quanto riguarda la gamma da 2,5 pollici, l’SSHD H200 e l’L200 sono particolarmente indicati per i videogiocatori.

La nuova gamma di prodotti si caratterizza soprattutto per prestazioni elevate e affidabilità, offrendo funzionalità come Toshiba Dual-Stage Actuator (DSA) per una maggiore precisione del posizionamento durante le operazioni di lettura e scrittura su disco, sensori RV che compensano eventuali vibrazioni derivanti dalla rotazione, tecnologia di funzionamento silenzioso e Native Command Queuing (NCQ) per l’elaborazione efficiente dei comandi. I dati dell’utente vengono integrati in modo efficace grazie alla tecnologia Advanced Format (AF) e memorizzati con una densità più elevata grazie alla tecnologia Perpendicular Magnetic Recording (PMR) e alla Tunnel Magneto-Resistive (TMR) Recording Technology che offre maggiore stabilità. La tecnologia Ramp Load garantisce, inoltre, la massima protezione dell’hard disk durante il trasporto e il sensore anti shock previene la perdita di dati.