Fujitsu fi Series: nuovi scanner a supporto delle aziende

433

Dotati di processore GI, presentano funzionalità come la correzione automatica dell’immagine e la protezione del documento scansionato

La linea fi Series di Fujitsu si arricchisce di due nuovi scanner documentali in grado di scansionare 40 pagine al minuto (A4, colore, 200/300 dpi; 80 immagini al minuto fronte/retro): sono i modelli Fujitsu fi-7140 e fi-7240 con unità di scansione in piano integrata.

Nel sostenere diversi processi lavorativi, i dispositivi garantiscono un livello di acquisizione professionale. Entrambi i modelli offrono funzionalità come il processore GI, il sistema automatico di raddrizzamento dell’immagine, la protezione del caricamento del documento e un sensore ad ultrasuoni per il corretto caricamento di più documenti, al fine di garantire la massima cura nella gestione dei documenti e una migliore qualità di acquisizione delle immagini. Come tutti i dispositivi della linea Fujitsu fi Series, i modelli fi-7140/fi-7240 sono gestiti dal software PaperStream.

“La presentazione dei due nuovi scanner Fujitsu fi-7140 e fi-7240 è un importante trampolino di lancio per l’acquisizione professionale dei documenti – ha affermato Klaus Schulz, Manager Product Marketing EMEA di PFU (EMEA) -. Questi nuovi modelli offrono flessibilità a tutte le imprese che stanno migliorando o espandendo la gestione di documenti e registri o dei processi di archiviazione”.

Andando più in profondità nelle funzionalità, i nuovi scanner Fujitsu fi-7140/fi-7240 integrano l’affidabile sistema di caricamento dei documenti, già apprezzata nei modelli fi-7000 Series, con una velocità di 40 pagine per minuto. Il processore GI garantisce qualità di acquisizione e la correzione automatica delle immagini per qualsiasi documento, trasformandolo in formato JPEG, PDF, PDF ricercabile o in file modificabile con Word, Excel o PowerPoint. Skew Reducer, il meccanismo di alimentazione automatica dei documenti, gestisce inoltre uno ad uno i documenti di un lotto, evitando il caricamento errato dei fogli successivi dovuti al trascinamento del documento precedente. Questo garantisce al foglio un movimento fluido attraverso lo scanner. Lo ‘Skew Reducer’ prevede l’acquisizione completa del documento da angolo ad angolo anche per lotti misti.

Focus anche sulla protezione del documento: i nuovi scanner consentono l’acquisizione di cartoncini (27 – 413g/m²) e carte plastiche, all’interno della stessa operazione. Inoltre la funzione di protezione dei documenti cartacei controlla la linearità del caricamento, interrompendolo immediatamente in caso di anomalie. Infine un sensore ad ultrasuoni previene inoltre il caricamento di due o più pagine contemporaneamente, assicurando un processo di acquisizione efficace e continuo.