Barracuda Load Balancer ADC: aumentano le prestazioni ma il prezzo resta invariato

500

Raddoppiate le capacità dei modelli Load Balancer ADC 340, 440 e 540, per aiutare le organizzazioni attente ai costi a gestire il carico sui server hardware-based all’interno delle loro applicazioni It sia interne sia rivolte a clienti

Barracuda Networks, fornitore di soluzioni per lo storage e la sicurezza in ambiente cloud, annuncia di aver aumentato le capacità e le prestazioni dei suoi modelli Load Balancer ADC, mantenendo invariati i prezzi. Così Barracuda raddoppia la capacità delle porte dei modelli 340, 440 e 540 al fine di sostenere le aziende attente ai costi nella gestione del carico di lavoro dei server basati su hardware per le applicazioni interne e per quelle rivolte ai clienti. Inoltre, il modello Barracuda Load Balancer ADC 840 include un’accelerazione SSL hardware-based che permette migliori prestazioni, supportando più transazioni al secondo e garantendo la sicurezza delle applicazioni web e del carico di lavoro SSL.

I miglioramenti introdotti sul fronte hardware includono:

Throughput: la velocità di trasmissione dei dati aumenta nel modello 340 da 1Gbps a 1.2 Gbps e raddoppia da 1 a 2 Gbps e da 2 Gbps a 4 Gbps rispettivamente nelle versioni 440 e 540.
Porte di rete: il numero di porte di rete da 1GbE nei modelli 340 e 440 passa da 2 a 4 e nella versione 540 da 4 a 8. Questo permette di ottenere – nei modelli 340 e 440 – maggior velocità di connessione, aggregazione di link ridondante e più flessibilità per le reti VLAN isolate.
Accelerazione SSL basata su hardware nel Barracuda ADC 840: migliori performance nella sicurezza delle applicazioni per le transazioni criptate SSL e per le operazioni di offloading SSL dai server delle applicazioni di back-end.