Shuttle presenta la nuova veste del suo Mini-PC

448

L’azienda annuncia quattro diverse varianti con processori Intel Celeron e Core a risparmio energetico

La mini soluzione PC di Shuttle si presenta oggi con quattro varianti dei modelli NC01U. Questi barebone di 29 mm di spessore si basano tutti sui processori Intel Broadwell di ultima generazione. Per coprire il maggior numero possibile di applicazioni sono disponibili con processori Celeron, Core i3, Core i5 e Core i7.

Con le loro ampie possibilità d’uso si distinguono dalla massa di dispositivi che in base al loro volume rientrano nello standard “NUC”. Il modello NC01U è dotato di Mini-DisplayPort, HDMI, Intel Gigabit-Ethernet, audio, USB 3.0, USB 2.0, RS-232 e di uno slot M.2. Completano la dotazione un modulo radio intercambiabile con WLAN (802.11ac) e Bluetooth. Il case può alloggiare un’unità da 2,5″ (SSD o HDD). Le porte USB 3.0 consentono di ricaricare velocemente i dispositivi mobili. Ognuno di questi modelli integra una memoria DDR3L (SO-DIMM) di 16 GB.

La riproduzione di contenuti 4K ad altissima risoluzione (3840 x 2160 pixel) è possibile a partire dalle varianti NC01U con processore Intel Core. Il segnale video viene trasmesso tramite Mini-DisplayPort da 60 Hz e HDMI da 30 Hz.

Un’ulteriore particolarità di questo barebone a risparmio energetico è il collegamento PCI-Express rivolto verso l’esterno nella parte inferiore del dispositivo. Quest’ultimo consente di collegare eventuali espansioni esterne, quali schede grafiche dedicate di AMD e NVIDIA, un’unità aggiuntiva da 2,5″, interfaccia di rete e ulteriori interfacce USB e seriali. Maggiori dettagli saranno resi noti a breve.

Il modello NC01U è dotato di sistema di raffreddamento a heat pipe a bassa rumorosità e misura appena 141 x 141 x 29 mm (P x L x A.). Tutte le varianti possono essere fissate a qualsiasi superficie e ai relativi monitor grazie al supporto VESA in dotazione e scompaiono praticamente dalla scrivania.