Nuovi aggiornamenti per Storage InfiniBox

729

INFINIDAT introduce il supporto SAN e NAS in un unico rack.

INFINIDAT espande la famiglia di Storage InfiniBox con l’introduzione del supporto SAN e NAS in un unico rack. Anche se il sistema è riconosciuto sul mercato per la sua ampia capacità (2PB in un unico rack), è disponibile anche la versione midrange, fino a 250TB (Infinibox F2000). Presto sarà rilasciata inoltre la funzionalità di replica sincrona.

Tutti i nuovi sistemi storage InfiniBox saranno rilasciati con funzionalità NAS abilitate e nei dispositivi già esistenti sarà possibile avere la funzionalità attraverso un aggiornamento software. Questa nuova feature NAS è una implementazione nativa. La capacità NAS è stata progettata per carichi di lavoro molto importanti e INFINIDAT certifica la gestione con alte prestazioni di migliaia di file e multi-petabyte di capacità in un unico file system. La nuova funzionalità NAS supporta tutte le caratteristiche dello storage a blocchi INFINIDAT già rilasciato: una singola console di gestione automatizzata, zero latenza, infiniti snapshot ad altissime performance, thin provisioning, cloni intelligenti, auto-riparazione e aggiornamenti non-disruptive.

La prima versione dello storage offriva a tutti i clienti capacità di 2PB in un unico rack, tuttavia le aziende di medie dimensioni non necessitano di tutta quella capacità immediatamente disponibile con livelli di performance molto elevate. InfiniBox F2000 è un’unità 18U che raggiunge i 250TB con tutti i vantaggi del “fratello maggiore F6000”. Queste caratteristiche includono 99,99999% disponibilità (meno di 3 secondi di inattività all’anno), bassi consumi 3 KW, completa gestione e automazione del provisioning e ad altissime prestazioni (500K IOPS e throughput 7 GB/s).
La replica asincrona sarà disponibile su tutte le nuove unità con funzionalità NAS e implementabile tramite un aggiornamento software per le macchine già installate. INFINIDAT sostiene che questa funzionalità di replica è così efficiente che gli utenti sono in grado di impostare un RPO inferiore ai 4 secondi, funzionalità assolutamente unica rispetto ai concorrenti che ne garantiscono diversi minuti.

Le principali caratteristiche di InfiniBox sono:

  • Semplicità – Per ridurre la complessità, INFINIDAT ha creato una serie di potenti strumenti software che forniscono lo “stato dell’arte” del rapido provisioning, la gestione automatizzata delle configurazioni e il controllo ottimizzato delle varie operazioni di storage management, il tutto senza nessun agente da installare.
  • Disponibilità – Protezione end-to-end dei dati, triple ridondanze e un numero illimitato di snapshot, aggiornamenti implementabili a caldo e molte altre caratteristiche di affidabilità insite nella versione del sistema operativo utilizzato.
  • Capacità – sistemi InfiniBox in due versioni che scalano fino a  250TB e/o a 2PB di storage utilizzabile in un unico rack.