Safilo implementa le soluzioni JDA Demand e JDA Fulfillment

466

L’ azienda italiana, sceglie JDA Software Group per creare previsioni accurate e ottimizzare gli investimenti nelle scorte

Con un fatturato di 1,18 miliardi di euro nel 2014, Safilo è un leader globale nel mercato degli occhiali da sole e da vista. Tra i marchi di proprietà si annoverano Carrera, Polaroid, Smith, Safilo e Oxydo, mentre quelli su licenza includono Dior, Fendi, Gucci, Jimmy Choo, Kate Spade, Liz Claiborne, Marc Jacobs, Tommy Hilfiger e altri prestigiosi brand. Con sette stabilimenti produttivi in tutto il mondo, i prodotti Safilo vengono venduti attraverso 31 società controllate e distributori locali, vantando una presenza in oltre 90.000 punti vendita. Con sede a Padova, la società può contare su 8.000 dipendenti in tutto il mondo.

Le informazioni relative a domanda di mercato, scorte di magazzino e merci in transito erano gestite da una varietà di sistemi informatici sviluppati internamente e non ben integrati. Questo significava che all’azienda mancava la visibilità necessaria per bilanciare in modo profittevole offerta e domanda.

“Avevamo bisogno di una soluzione in grado di supportare lo sviluppo di previsioni accurate e di razionalizzare tutte le nostre riserve di magazzino sulla base di tali previsioni. Safilo inoltre necessitava di una soluzione per l’evasione degli ordini con l’obiettivo di gestire l’intera rete di distribuzione dell’azienda, consentendo di bilanciare servizio clienti e risultati finanziari per i prodotti che vengono distribuiti in tutto il mondo“, illustra Gionata Berna, Chief Information Officer di Safilo.

“Abbiamo scelto di implementare JDA Demand Management e JDA Fulfillment perché le funzionalità di queste soluzioni rispecchiano perfettamente le nostre sfide strategiche”, ha aggiunto Gionata Berna. “Siamo inoltre rimasti molto colpiti dalle competenze di JDA, in particolare nel settore del fashion al dettaglio”.

“Sono pochi i settori tanto mutevoli quanto quello della moda al dettaglio e l’attuale ambiente di vendita omnicanale ha contribuito ad aumentare l’incertezza della domanda e intensificare la concorrenza”, ha dichiarato Stefano Scandelli, Vice President, South Europe & MEA di JDA. “Siamo lieti che le soluzioni di JDA stiano aiutando Safilo ad acquisire una visibilità più chiara della domanda globale, in modo da poter ridurre gli investimenti nelle scorte. Siamo inoltre lieti che il software JDA supporti l’azienda nell’evasione degli ordini in modo profittevole, compito altrettanto arduo nell’attuale ambiente caratterizzato dal “Me-Commerce” e dalle crescenti richieste dei consumatori”.