Medical Life Coaching: ecco l’app per la prevenzione delle patologie croniche

496

Si tratta di un protocollo di consulenza specializzata, supportato da una mobile app, che educa e abbatte i fattori di rischio

Medical Life Coaching è un innovativo metodo di consulenza medica capace di garantire una costante assistenza nella gestione del benessere generale e nella prevenzione di patologie croniche e non solo, ideato da Delta Medica, network di centri medici specializzati nella diagnostica e nella medicina dello sport.

Più in dettaglio Medical Life Coaching è un protocollo sanitario per un corretto stile di vita che consente ai medici, attraverso una piattaforma web based, di aiutare i pazienti a gestire al meglio la propria salute e il proprio benessere e di accedere alla propria cartella clinica da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.
Medical Life Coaching è, infatti, supportato da una app per smartphone nata da una partnership con Garmin – azienda americana specializzata nella navigazione satellitare – e disponibile su piattaforme iOS e Android, che permette ai pazienti di gestire personalmente, ma sotto il continuo controllo medico, il proprio stile di vita oltre che di accedere alla cartella clinica direttamente dai dispositivi mobili.
Con semplici passaggi il paziente può controllare i propri dati clinici, i valori ematici, le abitudini alimentari, l’attività fisica e impegnarsi, quindi, quotidianamente per ridurre i comportamenti scorretti e rischiosi per la salute.

In un panorama nel quale anche i settori della salute e del benessere cercano sempre più di integrare le nuove tecnologie, il protocollo Medical Life Coaching si distingue per l’innovativa metodologia che – sulla base del monitoraggio e dell’analisi delle informazioni cliniche dei pazienti – consente ai medici di valutare statisticamente i fattori di rischio di malattie croniche e di promuovere uno stile di vita sano permettendo a chi lo utilizza di tenere sotto costante osservazione, mediante l’app, il proprio stato di salute.

“Noi di Delta Medica riteniamo che tenere costantemente sotto controllo la propria condizione di salute debba rappresentare per ogni individuo una responsabilità verso la collettività che non potrà reggere, altrimenti, l’impatto economico di una popolazione che invecchia. Il nostro protocollo, indirizzato a preservare lo stato di benessere individuale, può aiutare nella prevenzione delle malattie croniche e, di conseguenza, incidere positivamente anche sulle spese sanitarie generali che rappresentano ancora un fattore critico a livello internazionale e non solo per i conti pubblici del nostro Paese, tenuto conto che attualmente solo il 2% della spesa sanitaria viene impiegata per la diagnostica mentre ben il 70% è speso proprio nella cura delle malattie croniche. Si parla moltissimo di tagli alle prestazioni, ma penso che dovremmo credere maggiormente nel taglio delle malattie attraverso un’incentivazione anche economica per i soggetti più attenti alle proprie abitudini” ha commentato Stefano Massaro, CEO di Delta Medica e ideatore dell’app.