Prezzo entry level per le nuove telecamere Panasonic

820

Panasonic presenta due nuovi modelli destinati al mercato delle PMI con funzionalità di fascia alta ma a costi ridotti

Le nuove telecamere bullet discrete WV-SPW532L e WV-SPW312L introdotte sul mercato da Panasonic integrano molte funzionalità presenti nelle telecamere serie 3 e 5 di Panasonic, ma a un costo ridotto.

L’opzione VIQS (Variable Image Quality in Specified area) permette alle telecamere di selezionare all’interno dell’immagine un’area di ripresa da inviare in streaming ad alta qualità, scegliendo di trasmettere quindi le zone rimanenti a una qualità ridotta. In questo modo si ottengono file meno pesanti e si risparmia sui costi di streaming e di archiviazione dei dati.

La compressione H.264 è un’altra delle funzionalità che permettono alle nuove bullet di generare immagini di alta qualità con file di dimensioni limitate. Inoltre, la tecnologia Smart Coding di Panasonic consente di risparmiare sui costi riducendo il consumo di larghezza di banda fino al 70%. Entrambe le versioni sono perfettamente compatibili con il registratore su disco di rete WJ-NV200.

La telecamera SPW532L produce immagini Full HD a 1.080 p fino a 30 fps, mentre la SPW312L crea immagini HD a 720 p, sempre fino a 30 fps. I LED IR incorporati sono intelligenti e si adattano alle condizioni di illuminazione, fornendo immagini nitide e chiare in qualsiasi ambiente.

Le telecamere bullet di classe IP66 sono resistenti sia all’acqua che alla polvere e predisposte per il montaggio in esterni. Poiché si possono installare direttamente su una parete, senza la necessità di una staffa di base, garantiscono un’installazione rapida e semplice.

Le telecamere sono disponibili ad un prezzo consigliato di €430 (WV-SPW532L) e €390 (WV-SPW312L).