Lenovo e Nutanix stringono un accordo “iperconvergente”

640

Con questo accordo le due aziende svilupperanno insieme una nuova linea di sistemi convergenti destinata alle grandi aziende

La nuova partnership siglata tra Lenovo e Nutanix nasce con l’intento di sviluppare e commercializzare una nuova famiglia di appliance Lenovo iperconvergenti, basate sul software Nutanix. La convergenza di server, storage e servizi di virtualizzazione in una appliance integrata scale-out semplifica la gestione dei data center e può offrire risparmi sostanziali nei costi dell’IT. Entrambe le realtà si impegneranno nella fornitura di un’infrastruttura iperconvergente che consenta alle organizzazioni IT di concentrarsi sulle applicazioni e i servizi che alimentano il business e ne accrescono l’agilità, offrendo al contempo una convincente alternativa ai servizi in cloud pubblico.

Le due aziende presenteranno una nuova famiglia di appliance iperconvergenti basate sui sistemi enterprise di Lenovo sul software Nutanix, che potrà gestire con maggiore efficienza e scalabilità quasi tutti i carichi di lavoro, come applicazioni enterprise, database, desktop virtualizzati e analisi dei big data. Questa soluzione verrà commercializzata a livello mondiale anche tramite i partner di canale di Lenovo, oltre che dal team commerciale allargato del settore enterprise. Inoltre Lenovo e Nutanix intendono effettuare sostanziali investimenti nell’ingegnerizzazione e nello sviluppo della piattaforma, oltre che in aggressive iniziative di ‘go-to-market’.