Gestione del rischio migliorata con RSA Archer GRC

374

Le nuove funzionalità integrate nella nuova piattaforma RSA Archer GRC abilitano gli utenti business a gestire il rischio

Con la nuova piattaforma RSA Archer GRC annunciata da RSA, migliora la user experience per tutte le soluzioni RSA Archer con una più semplice ma più potente interfaccia e capacità avanzate di workflow “drag-and-drop” per rendere la gestione del rischio più semplice ed efficace per tutte le “tre line di difesa” – utenti di business, gestori del rischio, e audit team. Inoltre, RSA annuncia di aver aggiunto nuove funzionalità a RSA Archer Operational Risk Management per permettere alle aziende di identificare, definire, dare risposta e monitorare i rischi esistenti ed emergenti in modo più efficace.

Coinvolgere tutti nella gestione del rischio all’interno dell’azienda

Sulla base dell’incremento dei rischi e della velocità con cui continuano a emergere, le business unit devono agire sempre di più come prima linea di difesa ed essere maggiormente coinvolte nell’identificazione, valutazione e risposta al rischio. Dal momento che hanno la migliore conoscenza di quello che avviene all’interno della singola business unit, i manager possono identificare più facilmente i cambiamenti nei livelli di rischio e il loro impatto sul business. Tutto questo richiede tecnologia intuitiva che permette ai manager di avere velocemente una visione della situazione, per comprendere i rischi e rispondere rapidamente e in modo intelligente. La nuova interfaccia di RSA Archer GRC è pensata per offrire un’esperienza personalizzata per la prima linea di difesa, in modo da aiutare a definire le azioni con il più alto impatto sulle priorità di business. Le nuove avanzate opzioni di configurazione sono state studiate per consentire di avere una panoramica della cronologia delle attività legate al rischio, configurare la reportistica e personalizzare i piani di azione direttamente dal cruscotto.

Allineare la gestione del rischio agli obiettivi di business e alla crescita

Avere una chiara visione del rischio in tutta l’organizzazione è molto complesso. RSA Archer Operational Risk Management è pensata per offrire un punto di vista omnicomprensivo, in un contesto di business monitorato attraverso use case. Le business unit possono tenere traccia e mappare gli asset, i prodotti, i servizi e i processi che hanno il più alto impatto e utilizzare la soluzione RSA Archer come un framework end-to-end di risk management per identificare, accedere, gestire e monitorare i rischi operativi. La capacità avanzata di workflow di RSA Archer GRC è progettata per abilitare i risk manager e i business manager a definire velocemente i processi di gestione del rischio senza toccare una linea di codice, senza aggiungere costi aggiuntivi, risparmiando risorse.

Inoltre, RSA Archer Operational Risk Management è pensato per rendere più semplice per i risk manager gestire le campagne di valutazione, le metriche e la reportistica attraverso numerosi modelli di report, analisi del rischio, cruscotti e strumenti ad hoc. Questo permette di avere una comprensione migliore del livello di rischio e consente una comunicazione più efficiente sul potenziale impatto che il rischio può avere sul business. Collegando proattivamente la gestione del rischio agli obiettivi di business, il rischio può essere bloccato e utilizzato come fonte per un nuovo vantaggio competitivo.