Nuovo server NAS per Synology

443

DS716+ è la soluzione per le PMI in cerca di uno storage e application server particolarmente affidabile ed efficiente

Synology ha lanciato il DS716+, un server NAS 2-bay scalabile, con crittografia dei dati, dotato di un processore quad-core e file system Btrfs.

Supportato da 2GB di RAM, porte LAN da 2 Gigabit e una CPU quad-core 1.6GHz, con velocità di clock fino a 2.08GHz e il supporto di crittografia AES- NI, il DS716+ offre prestazioni eccezionali, con file crittografati, con velocità di trasferimento fino a 223 Mb/s in lettura e 137Mb/s in scrittura. Inoltre consente anche agli utenti appassionati di eseguire in tempo reale una transcodifica video H.264 4K a 1080p.

Progettato per facilitare l’installazione dei dischi rigidi e con grande attenzione all’affidabilità del sistema, DS716+ è dotato di un design semplificato degli alloggiamenti per i dischi, supporto hot-swap, e due porte Gigabit LAN con supporto failover per garantire una continuità di servizio. Inoltre, è provvisto di tre porte USB 3.0 per una trasmissione dati più elevata e una porta eSATA come ulteriore opzione di backup esterno.

Gli utenti possono anche abilitare il Btrfs, il recente file system studiato andare incontro alle esigenze di una maggiore tolleranza dell’errore, di migliore gestione e protezione dei dati grazie alla possibilità di effettuare snapshot e ripristino di file e cartelle, controllo built-in di integrità dei dati, mirroring metadati, o specificando un limite di archiviazione per le singole cartelle condivise.

DS716+ opera su DiskStation Manager (DSM).