CEVA: EBITDA +27% nonostante le condizioni di mercato

334

Maggiore produttività in Air e Ocean grazie a miglioramenti di sistema, di processo e di controllo dei costi






Sono appena stati annunciati da CEVA Holdings (“CEVA”), uno dei principali operatori logistici al mondo, caratterizzato da una strategia non-asset based (basata sul non possesso di asset), i risultati relativi al terzo trimestre dell’anno, che si è chiuso il 30 Settembre 2015.

CEVA_ricavi

Xavier Urbain, CEO di CEVA, ha commentato: “Il nuovo modello operativo di CEVA continua a generare successi. Nonostante le condizioni sfavorevoli che caratterizzano il settore, i risultati finanziari della società nel terzo trimestre sono stati solidi, tanto da difendere la nostra quota in un mercato debole. L’attenzione dedicata ai processi e al miglioramento in tutte le linee di business ci ha permesso di aumentare la redditività nonostante la difficoltà nei volumi. Le linee di business Air e Ocean di CEVA godono ora delle migliori strutture organizzative, che permettono di trarre vantaggio da un approccio maggiormente allineato sotto il profilo degli acquisti. Inoltre, l’attenzione sulle rotte commerciali e a quelle in cui la società ha un forte presidio, ha permesso di guadagnare quote sulle tratte principali. CEVA è stata anche in grado di creare opportunità con i principali clienti in tutti i segmenti: piccole e medie imprese, multinazionali e grandi clienti con una presenza globale”.

Freight Management ha continuato a generare solidi risultati in termini di EBITDA nel terzo trimestre, con una crescita del 125% anno su anno a tassi di cambio costanti. La domanda globale di trasporto merci è diminuita a causa di condizioni non favorevoli, che hanno inciso sul mercato del trasporto merci aereo e via mare. Di conseguenza, i volumi del trasporto aereo sono diminuiti del 4% anno su anno, mentre il via mare si è ridotto del 5,7% anno su anno.

Nonostante la diminuzione dei volumi, il fatturato del business Air è aumentato del 6% su base annua grazie a un miglioramento degli acquisti in un contesto di riduzione delle tariffe, e con il business Ocean che ha a sua volta contribuito positivamente. L’attenzione di CEVA a specifiche rotte commerciali, dove vi è una presenza forte, come quelle Transpacifiche e Asia-Europa, ha permesso di guadagnare quote di mercato. La maggior produttività dei business Air e Ocen è dovuta alla focalizzazione di CEVA sui miglioramenti di sistema, di processo e di controllo dei costi. Le opportunità di business per il Freight Management sono cresciute del 13% rispetto all’anno precedente, con il tasso di successo aumentato del 30% rispetto al 28% del trimestre precedente. CEVA ha recentemente siglato due contratti pluriennali con alcuni importanti clienti del valore annuale di circa 80 milioni di dollari, per la fornitura di servizi logistici Global 4PL Control Tower e Lead Logistics Provider.