Huawei Italia premia i suoi partner

170

Nella sua seconda convention nazionale dedicata a partner e fornitori premiati coloro che hanno maggiormente contribuito alla crescita dell’azienda nel Paese






Più di 100 partner e fornitori hanno animato la seconda convention nazionale di Huawei Italia dedicata ai propri partner, che si è tenuta a Roma per condividere i risultati di business del 2015 e la strategia 2016, presentare i progetti futuri per il consolidamento della propria posizione nei diversi business con i quali è presente sul mercato locale e aprire un dibattito su quali siano le strategie più efficaci per il raggiungimento di una cooperazione sostenibile e reciproca vantaggiosa.
Momento topico della giornata è stata la premiazione dei dieci migliori partner che col loro contributo hanno dato impulso al business di Huawei nei suoi undici anni in Italia: Site, Com.Tel, Valtellina, Ceit Impianti, Exprivia, Maxus Italia, CTDI, Siat Installazioni, T.M.B. Italia e NTT Data.

“Ringraziamo i nostri partner per la fiducia accordataci e per il sostegno offerto in questi anni di collaborazione in cui Huawei Italia ha rafforzato la propria posizione di leadership nella fornitura di infrastrutture di telecomunicazioni e si è affermata con successo anche nei mercati Consumer ed Enterprise – ha dichiarato Edward Chan, CEO di Huawei Italia, durante il suo discorso di apertura -. Contiamo sul loro continuo e prezioso supporto e su nuove forme di collaborazione future che ci permetteranno di continuare a evolvere e contribuire significativamente alla digitalizzazione del Paese”.

D’altronde per Huawei l’Italia rappresenta una country strategica dove continuare a investire coltivando relazioni di lungo termine con un solido ecosistema di partner che condivide l’impulso di Huawei a innovare ponendo al centro le esigenze dei propri clienti e contribuisce a una crescita sostenibile sia dell’azienda stessa che dell’economia locale.