Stonex, Facchinetti: “Ecco il nostro 2015! Grazie a tutti coloro che lo hanno reso possibile”

21

Stonex tira le fila del suo 2015: un anno pieno di novità, che ha espanso ulteriormente gli orizzonti dell’azienda brianzola di alta tecnologia nell’ambito dei prodotti consumer






Per il team di Stonex, guidato da Davide Erba e Francesco Facchinetti, rispettivamente CEO e Creative Director, è giunto il momento di tirare le fila di questo 2015 che sta per concludersi.

“Il 2015 è stato un anno pieno di novità per noi di Stonex commenta Erba -. È stato l’anno in cui abbiamo deciso di realizzare, insieme a Francesco, tutto quanto fino ad allora era rimasto solo nelle parole delle nostre numerose riunioni interne. Abbiamo così deciso di aprirci ulteriormente al mondo consumer che, nonostante fosse già una divisione del marchio, non ha mai rappresentato il nostro main business, da sempre costituito dagli strumenti di geo posizionamento”.

L’azienda italiana ha così deciso di “correre questo rischio” e di buttarsi nel mondo altamente competitivo della tecnologia consumer degli smartphone, con Stonex One e delle action cam, grazie alla nuova arrivata Stonex Cam.

“Siamo sempre stati consapevoli di quello a cui stavamo andando incontro: nomi e prodotti conosciuti da tutti, alcuni dei quali avevano fatto la storia della tecnologia consumer – afferma Facchinetti -. Ma non per questo abbiamo deciso di abbandonare il progetto ancora prima di provarci. Nonostante i ‘leciti’ intoppi di inizio percorso, abbiamo fin da subito aggiustato il tiro e il feedback che ci è arrivato dai nostri Breakers, dalla rete e dalle persone che abbiamo incontrato lungo il nostro percorso ci ha dimostrato che le scelte fatte sono state quelle giuste”.

Dal 1 aprile, data in cui è ufficialmente iniziato il viaggio di Erba e Facchinetti sono stati molti i traguardi raggiunti: Stonex #Galileo è stato venduto in soli 4 giorni e 5 ore, mentre #DaVinci in sole 24 ore; la terza edizione limitata #Dante, è terminata in poche settimane e la sua vendita, insieme a quella di #DaVinci, è stata trasmessa live su Facebook Mentions e Periscope, tramite i profili di Facchinetti e in streaming sul canale Youtube di Stonex One.

Sono inoltre stati organizzati 3 giorni di meeting con i principali blogger di tecnologia che hanno potuto provare in anteprima e dal vivo Stonex One, nonché due pizzate – una a Milano e una a Napoli – che hanno riunito in totale quasi 1000 persone tra Breakers, bloggers e giornalisti provenienti da tutta Italia (e non solo).

L’ultimo progetto di Stonex Cam, infine, con il suo primo video ha registrato più di un milione di visualizzazioni, con il secondo si è superato il mezzo milione e infine il terzo video ha avuto fino ad ora centinaia di migliaia di views. Stonex Cam si conferma quindi come prodotto molto interessante per il pubblico ma anche per la piccola e la grande distribuzione, attraverso le numerose richieste pervenute all’azienda da parte di negozianti e agenti interessati a vendere la tecnologia di Stonex.

Erba e Facchinetti concludono: “Vogliamo ringraziare, ancora una volta, tutti coloro che hanno sostenuto, e che continuano a sostenere, i nostri progetti! E’ bello sapere che il nostro lavoro ha scatenato il senso di aggregazione e unione che abbiamo potuto vivere in prima persona durante questi ultimi 8 mesi”.