AirClass, innovazione per l’insegnamento e la formazione firmata Lenovo

28

E’ l’unico software di questo tipo in grado di fornire un’analisi emozionale del pubblico, così da dar modo ai formatori di rendere ancora più efficaci le proprie presentazioni






Lenovo ha sviluppato AirClass basandosi su un’interfaccia semplice da utilizzare sia per gli insegnanti sia per gli studenti, che consente di condividere documenti, immagini, video e di effettuare live chat. A differenza delle soluzioni tradizionali per il virtual meeting, AirClass permette di riprodurre un’intera lezione o sessione di formazione nell’esatta sequenza in cui si è svolta, mentre la funzionalità di analisi emozionale monitora il coinvolgimento degli studenti, attraverso lo studio dei video ricavati dalle loro webcam personali.

Come funziona? E’ semplice: gli studenti possono consentire alla webcam del loro notebook di riprenderli durante la lezione. I video, combinati ad altri dati relativi ai partecipanti alla sessione vengono analizzati al fine di creare un report del livello di attenzione e di coinvolgimento del pubblico durante la lezione o la presentazione. AirClass mette a disposizione dei formatori tale analisi come parte dell’AirClass Replay. Sarà poi l’insegnante ad apportare le modifiche necessarie alla propria lezione al fine di renderla sempre più accattivante per il pubblico a cui si rivolge.

“Analizzando coloro che studiano in ambienti di apprendimento virtuali, abbiamo appurato che desiderano poter interagire con l’insegnante e gli altri compagni di corso, proprio come in una vera aula scolastica – spiega George He, senior vice president e president, Ecosystem and Cloud Services Business Group, Lenovo -. AirClass, un software creato da Stoneware – adesso parte di Lenovo Software -, rende l’esperienza molto più coinvolgente proprio grazie agli strumenti di analisi emozionale e alla possibilità di riprodurre in un secondo momento le sessioni formative”.