Panasonic in tour per la sicurezza

150

Le telecamere Bullet per la videosorveglianza in viaggio attraverso l’Italia






Panasonic è in tour con alcuni top partner per approfondire con le aziende le potenzialità e le funzionalità della nuova gamma di telecamere Bullet presentate in anteprima a Fiera Sicurezza.

Le nuove telecamere bullet “discrete” WV-SPW532L e WV-SPW312L dedicate alle piccole e medie imprese, stanno emergendo nella fascia di prezzo entry level grazie ad una dotazione tecnica degna delle soluzioni di fascia alta e sono già “campioni di incassi” nella fase di Sell-In. Integrano, infatti, ad un costo ridotto, tecnologie hardware e software solitamente riservate a modelli di fascia alta, insieme a molte funzionalità presenti nelle telecamere serie 3 e 5 di Panasonic.

“La scelta di mostrare in anteprima alla fiera le nostre nuove bullet si è rivelata vincente. Siamo molto felici della risposta che stiamo ottenendo da parte dei distributori che, non solo stanno apprezzando la qualità della dotazione tecnica delle telecamere, ma hanno anche dato immediatamente il via alla fase di Sell-in, avendone constatato l’ottimo rapporto prezzo/prestazioni. Le nuove telecamere sono state accolte come prodotti davvero superiori in termini di bilancio tra prestazioni e riduzione dei costi per il cliente – spiega Antonella Sciortino, Product Manager Pro Camera Solution BU, Panasonic PSCEU -. Per queste ragioni, proprio dai nostri top partner è partita l’idea di dedicare alcune giornate di approfondimento per i System Integrator sulle nuove tecnologie al servizio della videosorveglianza, a partire appunto dalle nuove entry level per arrivare al nostro top di gamma 4K”.

Il tour è partito da Verona lo scorso 21 gennaio e proseguirà a Trento il 29 gennaio, insieme a Pamitron (in via Piave 24) per poi proseguire nel resto d’Italia.

Conclude Antonella Sciortino: “Abbiamo deciso di dedicare una prima parte delle giornate ad una panoramica tecnica delle soluzioni, con focus sulle nuove telecamere bullet, ed una seconda all’intervento del consulente Aldo Agostini in materia di Privacy e videosorveglianza, tema molto sentito e attuale, visti gli imminenti adeguamenti legislativi previsti per i System Integrator”.