NEC ad ISE con la nuova generazione di proiettori laser per grandi sale di proiezioni

173

Disponibile da febbraio, PX803UL integra tecnologia SSL e offre una soluzione custom-fit






NEC Display Solutions Europe ha lanciato il nuovo proiettore laser PX803UL per grandi sale di proiezione e settori come retal & staging, education, musei, uffici ed applicazioni di signage in generale.

Caratteristiche principali del modello della serie PX sono la sorgente di luce al laser, la tecnologia sigillata del motore ed il sistema di raffreddamento a liquidi.
La tecnologia Solid State Light source (SSL) elimina la necessità di sostituire lampada e filtri nel proiettore e ciò, intervenendo sui costi della manutenzione, assicura un basso TCO per tutta la durata di vita del prodotto. Allo stesso tempo viene garantito un livello di luminosità invariato per 20.000 ore. L’efficienza è massima, grazie anche al basso consumo di energia assorbita.

Il modello PX803UL è facile da installare grazie ad un’estesa gamma di ottiche con ampio zoom e montaggio a baionetta, una lente opzionale ultra-short-throw e la possibilità di utilizzare lenti di terze parti. L’opzione delle lenti consente installazioni su misura e il facile upgrade di proiettori già esistenti. Grande versatilità di utilizzo grazie anche alla flessibilità di installazione in ogni direzione.

PX803 UL supporta il segnale 4K e garantisce qualità dell’immagine del cinema digitale e rielaborazione 4K high bandwidth per un’elevata qualità delle immagini.

“Il laser è la fonte di luce dei proiettori del futuro – spiega Antonio Zulianello, General Manager Italy & Southeast Mediterranean di NEC -. Un ridotto TCO è un fattore cruciale in molti settori dove vengono utilizzati proiettori da installazione per grandi sale. Gli investimenti devono essere efficienti nel lungo termine ed i bassi costi di manutenzione, uniti all’adattabilità degli apparecchi, sono fattori essenziali per raggiungere questo obiettivo. La sorgente di luce al laser è la risposta a queste esigenze, abbattendo i costi e garantendo un altissimo livello di qualità delle immagini”.

Oltre ai vantaggi legati alla flessibilità di utilizzo, le presentazioni su grandi dimensioni sono rese ancora più facili grazie a diverse possibilità di ingressi, che includono OPS, uscita HDMI, ed edge-blending. Un’ulteriore fonte di risparmio deriva dalla possibilità di gestire tutti gli apparecchi NEC attraverso un unico tool, il software NaViSet Administrator 2.