Retail: sfruttare i Big Data per rispondere alle esigenze della “Me generation”

20

JDA lancia Retail.me, una nuova piattaforma nata dalla collaborazione con Google per una pianificazione basata su molteplici profili di acquisto






Oggi i retailer devono conoscere al meglio i comportamento d’acquisto dei consumatori digitali per poter applicare queste informazioni a ogni decisione di pianificazione ed esecuzione.

Retail.me è la nuova soluzione di pianificazione per il retail di JDA Software Group che sfrutta i Big Data dei retailer per una pianificazione basata su molteplici profili di acquisto. Si tratta della prima soluzione SaaS di JDA basata su Google Cloud Platform ed è il risultato proprio della collaborazione con Google. La caratteristica principale è un’interfaccia utente ricca di contenuti, innovativa e intuitiva, simile a un sito di e-commerce.

“La domanda dei consumatori per il ‘Me retailing’ sta trasformando tutto, dal ruolo del punto vendita, al modo in cui i retailer selezionano, pianificano, distribuiscono, promuovono e definiscono i prezzi dei prodotti per soddisfare la domanda dei consumatori. Il consumatore omnicanale iper-connesso è il nuovo boss dei retailer, Retail.me è la risposta per aiutarli a pianificare in base alle preferenze di acquisto dei propri clienti, utilizzando un’interfaccia grafica ricca di contenuti visuali, che la rende particolarmente intuitiva”, ha dichiarato Wayne Usie, Senior Vice President, Global Industries and Value Delivery, JDA.

Basato su algoritmi di apprendimento automatico (machine learning) sviluppati da JDA Labs, il gruppo di ricerca e sviluppo di JDA, Retail.me sfrutta i big data dei retailer per permettere pianificazione finanziaria del merchandise, assortimenti, promozioni, investimenti nelle scorte e la loro collocazione migliore. Le capacità future ottimizzeranno ulteriormente la user experience attraverso un framework di collaborazione che consente ai responsabili della pianificazione di collaborare in tempo reale alla selezione degli articoli, alle decisioni che riguardano gamma e pianificazione degli acquisti e, infine, alle offerte personalizzate per ogni segmento di clientela. Trattandosi di una soluzione SaaS che sfrutta la Google Cloud Platform, i retailer saranno in grado di utilizzare Retail.me velocemente.