• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

MPS Monitor e Printreleaf insieme per l’ambiente

greentech

di Redazione Top Trade

Una nuova piattaforma software IoT rende connesse le stampanti compensando automaticamente il consumo di carta tramite riforestazione
, , , ,

PrintReleaf Exchange [PRX], la prima piattaforma tecnologica che consente il monitoraggio e la riforestazione dei consumi di carta via cloud ha stretto una collaborazione di distribuzione con AB Asset Management, produttore della soluzione SaaS (Software as a Service) di gestione delle stampanti MPS Monitor.

Si tratta di una partnership strategica che permette alla società di offrire ai propri clienti un modo innovativo e automatico di promuovere pratiche di business sostenibili e ridurre gli impatti ambientali che possono derivare dall’uso di prodotti forestali, come nell’attività di stampa, utilizzando le tecnologie dell’Internet of Things (IoT).

PRX misura il consumo di carta attraverso un processo di aggregazione che utilizza la trasmissione automatica dei dati dai dispositivi di stampa rilevati dal sistema di monitoraggio e gestione MPS Monitor. Questo permette agli utenti finali di contribuire a neutralizzare lo spreco di carta, migliorare il proprio impatto ambientale e partecipare appieno al sostegno delle nostre foreste a livello globale, in modo totalmente automatico e certificato. Con PRX, i clienti compensano, ovvero riforestano, il loro consumo di carta, piantando nuovi alberi – in numero equivalente al loro utilizzo di carta – in siti interessati da progetti di riforestazione in tutto il mondo, a loro scelta.

Attraverso l’integrazione di PrintReleaf con Global Forest Watch, una piattaforma ospitata dal World Resources Institute, l’interfaccia del cliente viene dotata di una tecnologia di mappatura che rappresenta la diminuzione e l’aumento di foresta in tutto il mondo, mostrando quali sono le aree del pianeta che hanno più bisogno di alberi. PrintReleaf contribuisce alla riforestazione sulla base di un rapporto di 8.333 fogli di carta per albero (tale equazione è specificata nello standard globale per la sostenibilità di PrintReleaf).

Dopo aver scelto dove desiderano fare rinascere la loro carta, i clienti possono utilizzare il loro portale online per monitorare lo sviluppo, la crescita e la sopravvivenza di ogni albero scelto per un periodo di circa otto anni. “Con l’integrazione tra PrintReleaf e MPS Monitor permettiamo ai nostri clienti di ridurre il loro impatto ambientale, compensando gli effetti negativi della stampa in modo automatico e trasparente. Siamo felici di aiutare i nostri clienti a realizzare pratiche ambientali sostenibili nelle loro attività di stampa”, afferma Nicola De Blasi, CEO di AB Asset Management. “La partnership con MPS Monitor consente a PrintReleaf di raggiungere aree geografiche che non potremmo altrimenti raggiungere da soli”, precisa Jordan Darragh, CEO di PrintReleaf. “Il nostro obiettivo nel 2016 è l’espansione della nostra presenza in Europa e MPS Monitor rappresenta il partner ideale per aiutarci a sviluppare la nostra rete globale in questa parte del mondo”. Dal lancio di PrintReleaf, la società ha tracciato oltre 710 milioni di pagine stampate e ripiantato più di 85.000 alberi, valorizzando appieno i benefici forniti dalla tecnologia dell’Internet of Things.

© Riproduzione Riservata

Lascia un Commento

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati