• BitMat
  • CBR
  • Linea EDP
  • ITIS
  • Top Trade

JDA spicca ai Gartner Magic Quadrant

JDA_Software_Group

di Redazione Top Trade

Ottenuti riconoscimenti per Supply Chain Planning System e Warehouse Management Systems
, ,

JDA Software Group, ha annunciato di essersi confermata come azienda di punta nel “Magic Quadrant for Supply Chain Planning System of Record (SCP SOR), 2016” e nel “Magic Quadrant for Warehouse Management Systems (WMS), 2016” di Gartner. Grazie a questi due nuovi report, JDA diventa l’unico fornitore riconosciuto come primario in quattro Gartner Magic Quadrant relativi alla tecnologia per la supply chain, inclusi il “Magic Quadrant for Sales and Operations Planning (S&OP) Systems of Differentiation (SOD)” di aprile 2015 e il “Magic Quadrant for Transportation Management Systems (TMS)”di marzo 2015, oltre a essere stata posizionata come Leader nel “Magic Quadrant for Merchandise Assortment Management Applications (MAMA)” di agosto 2015. 

Il Gartner Magic Quadrant SCP SOR si focalizza sull’analisi del mercato degli SCP SOR che supportano la fase di maturità “integrata” (fase tre di cinque) dei processi di pianificazione della domanda e dell’offerta, oggi e in futuro. Secondo Gartner molte aziende stanno investendo in questa area per fornire un solido livello di pianificazione di base, al quale aggiungere successivamente funzionalità di differenziazione e innovazione. 

Il mercato WMS complessivo si suddivide in cinque tipi di fornitori, tre dei quali vengono presi in considerazione dal Gartner WMS Magic Quadrant: fornitori di megasuite applicative, fornitori supply chain management (SCM) e fornitori WMS specializzati. 

L’innovazione è uno dei criteri utilizzati per valutare la Completezza della visione dei fornitori nel Gartner WMS Magic Quadrant. Secondo Dwight Klappich, analista di Gartner, “L’innovazione è un elemento di differenziazione fondamentale e per i fornitori è importante dimostrare la capacità di supportare l’innovazione attenendosi alle soluzioni più creative o ai problemi più complessi del mercato per promuovere funzionalità pionieristiche“. 

JDA Labs, gruppo di ricerca e sviluppo di JDA, si occupa dello sviluppo di innovazioni brevettabili, best practice e nuovi prodotti. Composto da data scientist, sviluppatori di user experience e di software all’avanguardia, utilizza response planning, computing e cloud, tecniche di apprendimento automatico e visualizzazione per offrire ai clienti soluzioni avanzate, innovative e segmentazione della supply chain. JDA Labs sfrutta la collaborazione strategica con Google Cloud Platform per offrire una piattaforma tecnologica con scalabilità e flessibilità uniche nel cloud per supportare lo sviluppo e l’offerta delle applicazioni future di JDA. 

Klappich ha inoltre aggiunto, “Nel Magic Quadrant di quest’anno, una delle aree di differenziazione rilevanti tra i fornitori è l’esperienza utente e, considerato l’interesse dei clienti, questo aspetto ha ricevuto una maggiore considerazione nella valutazione delle offerte“. Le nuove capacità WMS recentemente annunciate di JDA si basano su user experience migliorate e innovative. 

Le soluzioni di JDA offrono funzionalità avanzate, ampie e complete per la pianificazione della domanda e la gestione dell’intera catena distributiva, completate dalla specificità dell’offerta WMS (Warehouse Managment System), che si caratterizza per la vasta base clienti, la portata geografica e l’offerta di opzioni per servizi di implementazione di terze parti. I clienti possono inoltre sfruttare le capacità di base nei sistemi di innovazione (SOI) WMS e SCP, espandendo il proprio processo di maturità della pianificazione della supply chain alla fase tre o superiore grazie anche alle competenze uniche espresse da JDA Labs, l’unità più avanzata di ricerca e svilupppo di JDA.

 

 

© Riproduzione Riservata

Lascia un Commento

I miei articoli

Seguici       •             |      Registrati