Adobe XD è il nuovo strumento per l’Experience Design

604

La soluzione consentirà ai designer di realizzare app e siti web ad alto impatto






Adobe Experience Design CC (Preview), una prima release della soluzione per design e prototipizzazione della user experience (UX) è finalmente disponibile. Si tratta di uno strumento avanzato che aiuta i designer della UX a realizzare app mobile e siti web in modo semplice e veloce. Dal momento che lo sviluppo di app sta diventando sempre più strategico per imprese e organizzazioni, questo strumento consentirà ai designer che si occupano di user experience di realizzare app e siti web in modo facile e veloce.

Dopo una prima dimostrazione di Project Comet all’Adobe MAX a ottobre 2015, Adobe ha rilasciato questa Preview per invitare la community dell’UX design a condividere idee e commenti, per contribuire alla definizione delle caratteristiche in evoluzione del prodotto. Adobe Experience Design (XD) può essere scaricato gratuitamente da chiunque disponga di un Adobe ID; la prima versione commerciale della soluzione sarà disponibile agli abbonati di Adobe Creative Cloud nel corso dell’anno.

In questa nostra cultura connessa e in rapida evoluzione, la vita di un’app o di una web experience mal progettata è molto breve” ha affermato Paul Gubbay, responsabile product management Creative Cloud, Adobe. “I designer stavano aspettando da tempo uno strumento per la UX che li aiutasse nello sviluppo di app ed esperienze web.  Adobe XD è stata sin dall’inizio una collaborazione costruttiva tra il nostro team e la comunità dei designer e non vediamo l’ora di ricevere i primi feedback dai creativi di tutto il mondo”.

Adobe XD unisce in un’unica applicazione desktop fluida e veloce design e prototipizzazione che aiuta i designer a muoversi facilmente dal wire-framing e fase creativa alla prototipizzazione e anteprima per poter riprodurre velocemente e in modo semplice app e siti web di qualità superiore che attirano costantemente utenti.

Questa Preview include strumenti di progettazione e layout mirati e intuitivi, una modalità di prototipizzazione dedicata per definire hotspot interattivi e transizioni, la modalità “desktop preview” per testare i prototipi e vedere le modifiche in tempo reale e l’opzione condivisione incorporata, che permette di accedere ai prototipi presenti nel proprio browser, sul desktop o da dispositivi mobili. I designer possono sfruttare le funzioni esistenti di Adobe Illustrator CC e Adobe Photoshop CC, app per desktop che sono essenziali per i workflow dell’UX design e, una volta completati i progetti, esportarli con facilità e condividerli con gli sviluppatori per la fase di realizzazione.

XD si posiziona molto bene “, ha detto Marc Hemeon, CEO e fondatore di Design Inc, un’agenzia che aiuta le aziende a progettare e costruire prodotti di qualità. “Posso abbozzare alcune idee, realizzare un prototipo, scaricarlo sul mio telefono e apportare delle modifiche in tempo reale. Super semplice, super veloce, super facile da usare “.

La roadmap di Adobe XD

Adobe XD è disponibile per Mac OS e in futuro saranno aggiunte app mobili per iOS e Android , oltre a portare l’ applicazione desktop a Windows 10. Ampliare il supporto della piattaforma nel corso del tempo consente ad Adobe di concentrarsi sulle funzionalità del prodotto per poi adattarle e personalizzarle su ogni piattaforma. È prevista un’ulteriore integrazione con Photoshop CC e Illustrator CC, così come il supporto per le funzioni essenziali Creative Cloud, come CC Libraries e Adobe Stock. Questa roadmap sarà fortemente influenzata dai suggerimenti e riscontri che Adobe riceverà dai designer.

Experience Design: Un nuovo imperativo per il settore dell’istruzione

Con il continuo aumento della domanda di app mobili e siti che mettono la user experience al centro, le università devono garantire che il piano di studi delle facoltà di design rifletta l’interesse dell’industria per la progettazione della user experience e dell’interfaccia utente. Gli istituti più all’avanguardia stanno integrando all’interno dei corsi di design un focus sulla usability, dando il via alla nuova generazione di UX designer.

Test di prototipizzazione e fruibilità fanno parte delle competenze fondamentali che impartiamo ai nostri studenti, mano a mano che compiono i primi passi nella progettazione della user experience,” ha affermato Tom Green, Professore di Interactive Multimedia presso la School of Media Studies dello Humber Institute of Technology and Advanced Learning di Toronto. “Adobe XD non è solo uno strumento straordinario con cui gli studenti possono creare prototipi interattivi partendo dai loro progetti, ma è anche una soluzione per riprodurre tali prototipi nel corso del processo di collaudo”.