Risoluzione UltraClear per il primo Display Philips 5K

264

Colori da veri professionisti, dettagli ultra precisi e risoluzione quattro volte più nitida del Quad HD






Il primo display con risoluzione 5K UltraClear, è stato annunciato da MMD, azienda licenziataria dei display a marchio Philips. Con 14.7 milioni di pixels (5,120 x 2,880), il display Philips 275P4VYKEB, ha prestazioni pari a quattro volte il numero dei pixel del Quad HD, e più del 50% rispetto all’Ultra HD, offrendo chiarezza e nitidezza che stupiranno anche i grafici professionisti più esigenti. Il nuovo display da 27 pollici è dotato anche della tecnologia PerfectKolor, che assicura il 99% Adobe RGB, il 100% sRGB e un miliardo di colori.

La definizione 5K

La recente risoluzione 5K mette a disposizione ben 1000 pixels orizzontali e 700 verticali di superficie visibile in più rispetto ai monitor in 4K, permettendo agli utenti più impegnati di lavorare in modo più produttivo ed efficace – c’è spazio per una finestra in più per gli strumenti di CAD, per esempio, per una lista di foto da confrontare o semplicemente per tenere aperta la finestra di una mail. In questo modo la quantità di spazio a disposizione rende superfluo anche l’utilizzo di un secondo schermo in molte funzioni, influendo quindi sull’efficienza che sarà maggiore se l’utente ha la possibilità di tenere gli occhi su di un solo schermo.

Con la tecnologia avanzata PLS, il display dispone anche di un angolo di visuale estremamente ampio di 178°, garantendo una visione con immagini nitide da qualsiasi angolazione.

Albert Ulfman, Product Manager Philips Monitors Europe in MMD, afferma: “Con la risoluzione 5K possiamo garantire che gli utenti professionali possano godere di un display di qualità superiore, con affidabilità a lungo termine, che può essere all’altezza delle sfide grafiche più difficili. Il 5K Ultra HD mostra ogni piccolo dettaglio, nitido e chiaro“.

PerfectKolor per immagini precise

Con PerfectKolor, il nuovo display 5K offre una qualità di colore pari al 99% Adobe RGB e il 100% di consistenza sRGB – così l’utente può essere assolutamente sicuro che ogni colore corrisponda esattamente a quello richiesto.

Il colore non è soltanto preciso; è anche fluido e brillante. Con un supporto colore 10-bit, il nuovo display offre profondità di colore e può rappresentare oltre un miliardo di colori diversi – più di quanto l’occhio possa mai distinguere. Grazie all’elaborazione interna a 12 bit, i colori sono ricreati in modo fluido e naturale, senza sfarfallii o disturbi legati al rumore.

Progettato per il lavoro professionale

Oltre ad offrire brillanti, colori accurati e una risoluzione 5K, il display è stato pensato con una serie di caratteristiche per adattarsi al modo in cui gli utenti professionali lavorano, con webcam e microfono per la collaborazione e la condivisione con colleghi e clienti, oltre a altoparlanti integrati per una riproduzione audio realistica.

La tecnologia anti-sfarfallio permette agli occhi di rimanere riposati anche dopo ore di lavoro e la SmartErgoBase, che può essere inclinata, ruotata e regolata all’altezza desiderata, assicura il massimo comfort visivo. I cavi inoltre non saranno mai in disordine, liberando così più spazio dalla scrivania.

Per una connessione efficiente con ogni sorgente dati – essenziale per le applicazioni grafiche ad alta intensità di dati, frequenti in ambienti professionali – il nuovo display supporta anche una porta USB 3.0, con velocità di trasferimento di 5 gbits/s, 10 volte la velocità di USB 2.0. Permette anche una rapida ricarica del dispositivo contemporaneamente al trasferimento dei dati in super-velocità.