Lenovo porta il suo design al Salone Internazionale del Mobile

312

Tra le iniziative più interessanti figurano l’esposizione nel corner Candy per l’Internet of Things, la collaborazione con Wacom e Autodesk






Punto di riferimento del design, dell’arredo e del sistema dell’abitare, il Salone Internazionale del Mobile di Milano sta per accendere i riflettori sui prodotti e sugli oggetti di qualità più elevata e di maggiore portata innovativa al mondo. Lenovo è presente a questa importante manifestazione mondiale con propri sistemi che coniugano l’avanguardia tecnologica con la bellezza delle forme e la cura del design.

“Il Salone Internazionale del Mobile è un appuntamento imprescindibile per il mercato del design ma soprattutto per la cultura e per la società connesse a questo settore. Un evento che ogni anno richiama l’attenzione globale sul nostro Paese; abbiamo voluto, quindi, partecipare al Salone con prodotti che portano valore non solo alle iniziative delle aziende con cui abbiamo collaborato ma anche alle persone che potranno sperimentarli direttamente in questa occasione” afferma Mirko Poggi, amministratore delegato di Lenovo Italia.

I prodotti in mostra

Lenovo si troverà dal 12 al 17 aprile in vari luoghi del Salone, a partire dallo stand di Candy (Pad.9 stand A01 B04) con i convertibili superflessibili YOGA 900, i nuovi tablet YOGA Tab 3 Pro, con proiettore e sistema Dolby Atmos, e gli smartphone più eleganti Moto X Style, in associazione con i nuovi elettrodomestici con connettività NFC. Candy ha scelto i prodotti Lenovo per accogliere i visitatori e mostrare le nuove soluzioni dell’ambito Internet of Things.

Doppio appuntamento, inoltre, con il Fuorisalone, l’evento annuale che si tiene in concomitanza con il Salone del Mobile, che anima tutta la città di Milano con incontri culturali, workshop e iniziative entertainment. A Ventura Lambrate, Lenovo è protagonista nello spazio di Wacom (via Ventura 14) “Wacom reveals the digital design workflow”. Un’area dove Wacom presenta le proprie tecnologie con il supporto di desktop workstation Lenovo – le ThinkStation P310, P500 e P900 – e di mobile workstation ThinkPad P50 che gestiscono le tavole grafiche su cui architetti e designer hanno la possibilità di sfruttare al massimo la propria creatività e realizzare progetti personalizzati. L’iniziativa è svolta in collaborazione con NVIDIA e si rivolge in particolare ai professionisti del settore fashion design e dell’architettura.

Presso lo Spazio Tortona, Lenovo è presente ai workshop Autodesk dedicati al mondo del design e dell’architettura.