Grande successo per Itway Campus 2016

382

La nona edizione ha visto presenti oltre 300 partecipanti, 23 sessioni, 19 partner e un ospite d’eccezione






La nona edizione dell’Itway Campus, che segnava il ventennale dell’azienda e ha guardato alle trasformazioni del mondo IT, del business e della società da qui al 2020, si è appena conclusa. La sede dell’IBM Client Center, che ospitava l’evento, ha visto nel corso della giornata l’arrivo di più di 300 partecipanti che hanno potuto visitare l’area espositiva e partecipare a un totale di 23 incontri di approfondimento fra plenarie e sessioni parallele.

Si è parlato ampiamente di sicurezza, mobilità, Internet of Things e Smart City e partner e visitatori hanno potuto valutare direttamente in che direzione si sta muovendo il Gruppo Itway, a partire dall’acquisizione di nuovi vendor quali Positive Technologies, Scalix e Rapid7, passando per l’affermazione di Itway MENA nei mercati del Medio-Oriente per finire alla recente notizia della costituzione di 4Science, l’azienda del Gruppo dedicata alla digitalizzazione del patrimonio culturale, accademico e scientifico del Paese. Dedicata alla gestione dei big data di Enti di ricerca scientifica, musei, università, biblioteche e fondazioni, 4Science risponde alle esigenze della crescita esponenziale dei volumi dei dati scientifici inclusa la gestione dei flussi di dati che arrivano dagli apparati sperimentali.

Il 2016 segna il ventesimo anniversario di Itway e questa edizione del Campus vede il gruppo più forte che mai e pronto a lasciare il proprio segno per i prossimi vent’anni”, ha commentato G. Andrea Farina, CEO del Gruppo Itway. “Nel corso di una giornata ricca di interventi di notevole spessore, i numerosi partecipanti hanno avuto modo di valutare lo stato dell’arte del mercato italiano in termini di sicurezza, IoT, Smart City e mobilità, e oltre che avere un senso di dove intendiamo estendere la presenza del Gruppo, ad esempio con la nascita di 4Science”.

L’Itway Campus 2016 è stato chiuso da un’esibizione del cabarettista Leonardo Manera che, presentando al pubblico una carrellata dei personaggi che lo hanno reso famoso, ha incarnato in chiave comica lo spirito di trasformazione e cambiamento che ha animato questa edizione dell’evento.

All’evento hanno partecipato rappresentanti di Acronis, Array Networks, BackBox, Check Point, Extreme Networks, iNebula, Ipswitch, Kemp, Lenovo, Positive Technologies, Rapid7, Red Hat, Scalix, Solarwinds, Vidyo e i loro esperti Vmware.