Sanità Digitale a metà strada tra sogno e realtà

268

Il 4 maggio a Milano appuntamento con la presentazione della ricerca 2016 dell’Osservatorio Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano






Qual è lo stato di avanzamento dei piani nazionali in merito alla Sanità digitale? Quanto vale la spesa per la Sanità digitale in Italia e quali sono i trend di evoluzione? Qual è il livello di sviluppo dell’innovazione digitale dei processi clinico-sanitari e amministrativi nelle aziende sanitarie? Qual è il ruolo delle Regioni nel supportare tale innovazione? Quali sono i servizi digitali messi a disposizione da aziende sanitarie e Regioni per i cittadini e qual è il loro livello di utilizzo? Qual è il ruolo dell’innovazione digitale nel supportare l’integrazione socio-sanitaria? Quali sono le azioni che devono essere messe in atto da tutti gli attori del sistema sanitario per accelerare il processo di digitalizzazione della Sanità? E quali sono le barriere da superare?
Sono questi i temi principali al centro del convegno di presentazione dei risultati della ricerca 2016 dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, in agenda mercoledì 4 maggio dalle ore 9.00 alle ore 16.30 a Milano.

Negli ultimi mesi il Governo ha più volte sottolineato l’importanza della Sanità digitale, che rappresenta una leva strategica in grado di migliorare la qualità del servizio al paziente e al contempo di tenere sotto controllo la spesa sanitaria. Ora spetta a tutti gli attori del sistema, dal Ministero alle Regioni, dalle aziende alle professioni sanitarie, mettere in atto le azioni necessarie per supportare il rinnovamento organizzativo e tecnologico della Sanità italiana, condizione necessaria per mantenere la sostenibilità del sistema sanitario stesso.

La presentazione dei risultati della ricerca sarà seguita da una tavola rotonda, a cui parteciperanno autorevoli rappresentanti delle istituzioni e delle strutture sanitarie italiane. Nel pomeriggio saranno presentati i progetti finalisti al “Premio Innovazione Digitale in Sanità” e, a seguito delle valutazioni di una giuria qualificata, sarà consegnato il Premio alle strutture sanitarie che si sono distinte per la loro capacità di utilizzare le moderne tecnologie come strumento di innovazione e miglioramento nel mondo della Sanità.