Computex 2016: una vetrina ricca di novità per Plustek

308

L’azienda presenterà le nuove proposte nell’ambito degli scanner per l’ufficio, delle soluzioni mobile, prodotti per la videosorveglianza






In occasione del Computex 2016, che si terrà dal 31 maggio al 4 giugno, Plustek, azienda nell’ambito delle soluzioni di imaging e per la videosorveglianza, esporrà le sue novità nell’ambito degli scanner, della sorveglianza e delle soluzioni server.
All’interno dello stand di Plustek (D0026, Pad. 1 – TWTC) particolare attenzione sarà riservata ai nuovissimi eScan A250 ed eDoc N600, entrambi indirizzati alle PMI e progettati con l’obiettivo di semplificare le operazioni di ricerca e condivisione delle informazioni all’interno dell’azienda.

eScan A250, in particolare, è uno scanner documentale standalone basato su Android, che non necessita di essere collegato a un PC per funzionare. Consente di inviare i documenti a più destinazioni, come, ad esempio, cartelle condivise in rete, dispositivi mobile, servizi cloud e anche al nuovissimo server eDoc N600. Questa nuova proposta della famiglia eScan consente agli utenti di effettuare automaticamente il back up dei file in una specifica cartella, sia su PC che su un server eDoc. Inoltre, gli utenti possono accedere ai documenti con l’esclusiva tecnologia di ricerca rapida.

Plustek eScan A250 & eDoc N600 insieme consentono, quindi, di gestire in modo continuativo le attività di salvataggio e condivisione dei documenti, migliorando l’efficienza dei flussi di lavoro e incrementando la produttività.

A Computex 2016 Plustek mostrerà poi anche le sue nuove proposte di scanner fotografici, tra cui ePhoto Z300, una nuova proposta che consente la digitalizzazione delle foto a casa in modo semplice e veloce, e lo scanner per pellicole e dispositive, OpticFilm 135, dedicato a chi ha un grande archivio di vecchi ricordi cui desidera ridare vita.

Nell’ambito delle soluzioni office, Plustek mostrerà in anteprima il nuovo SmartOffice PS30D, un piccolo e compatto scanner documentale A4 ADF con funzionalità multiple, con una velocità che arriva fino a 18 ppm in modalità colore. Grazie al l’ADF con capacità di 50 pagine e al carico giornaliero fino a 3000 pagine, PS30D può essere utilizzato in qualsiasi in contesto in cui occorra digitalizzare frequentemente documenti.

Sempre nell’ambito dell’office management, alla kermesse di Taipei sarà esposto SmartOffice PS4080U, uno scanner A4 documentale con ADF, che vanta interessanti caratteristiche, tra cui una velocità di 40 ppm, single touch scanning, ultrasonic multifeed detection e driver TWAIN. Può anche essere collegato ad alcuni modelli di scanner piani A3 e A4 della serie OpticSlim di Plustek, per digitalizzare documenti più grandi o particolarmente delicati. A fianco di PS4080U, saranno, infine, in mostra ancheSmartOffice PL400, un nuovo e compatto scanner piano ADF, e MobileOffice AD480, un piccolo e portatile scanner A4 ADF perfetto per front desk e i piccoli uffici.

Per quanto riguarda le soluzioni destinate ai mercati verticali o alla videosorveglianza, si segnalano, infine, VTM 300, una proposta destinata ai chioschi self-service e alle Virtual Teller Machine (VTM), SecureScan X150, uno scanner dedicato ai documenti MRTD (Machine Readable Travel Documents) e il nuovo Wireless HD Surveillance Kit, un kit per la videosorveglianza WIFI a  5 GHz.