Retail Pro International: +15% in soli 4 mesi

196

La società che sviluppa Retail Pro aumenta la sua presenza sul mercato in tutti i continenti






Retail Pro International, l’azienda che sviluppa Retail Pro, la soluzione software per la gestione completa dei punti vendita dei retailer specializzati, ha aumentato la propria copertura del mercato del 15% nel primo trimestre del 2016, grazie alla presenza in 127 Paesi.

L’incremento di Retail Pro International avviene contemporaneamente in tutti i continenti. I nuovi clienti si trovano in alcuni tra i Paesi più dinamici per il retail: Andorra, Anguilla, Antigua e Barbuda, Brunei, Gabon, Haiti, Iraq, Isole Cayman, Israele, Lettonia, Repubblica Ceca, Saint Kitts e Nevis, San Marino, St. Barts, Suriname, Siria, Timor-Leste, Trinidad e Tobago, e Ucraina.

La crescita è il coronamento di sette anni di espansione ininterrotta, visto che la presenza sul mercato è praticamente triplicata rispetto al 2009, anno della nomina a CEO di Kerry Lemos e, ad oggi, il software Retail Pro serve i retailer in tutto il mondo.

“Grazie a Retail Pro, brand globali come Puma, Under Armour e Pepe Jeans riescono a portare il proprio business in ogni angolo del pianeta, con la certezza di un supporto professionale. Le partnership consolidate nell’ecosistema Retail Pro semplificano l’espansione globale della loro presenza”, afferma Lemos.

La rete globale di supporto dei retailer che utilizzano Retail Pro sta crescendo di pari passo, e include – tra le ultime novità – un distributore a valore aggiunto in Svizzera.

“La grande densità dei retailer in Europa e nelle zone turistiche, e l’elevata concentrazione di negozi di lusso, alimenta la domanda di tecnologie per il retail in grado di sostenere la strategia dei brand nelle diverse aree e offrire la flessibilità necessaria per distinguersi gli uni dagli altri – afferma Alexandra Frith, International Director of Marketing di Retail Pro -. Retail Pro offre sia la tecnologia che la competenza locale, per quella strategia omnichannel che è alla base delle migliori esperienze dei clienti”.