PFU: nuovo scanner documentale Fujitsu fi-7030

179

Primo scanner Fujitsu con l’innovativo software PaperStream Capture 1.5






L’offerta di scansione documentale professionale fi Series di PFU, divisione scanner del gruppo Fujitsu, si amplia con l’arrivo del nuovo Fujitsu fi-7030, una soluzione entry-level ideale per la scansione documentale pensato sia per aziende pubbliche che private. Il device è dotato della versione 1.5 del software PaperStream Capture, che presenta una nuova interfaccia utente per la gestione touch semplificata.

Lo scanner include inoltre un lettore di codice a barre, utile per semplificare la scansione di lotti misti attraverso la creazione di processi automatici che si avviano al riconoscimento del codice. L’interfaccia utente, compatibile con sistemi touch, rende evidenti gli elementi più importanti per la scansione in modo da garantire la massima integrazione del nuovo fi-7030 in contesti touch-to-scan.

La piattaforma software PaperStream di Fujitsu viene utilizzata in tutti gli scanner professionali fi Series. Pertanto, qualora le esigenze dell’azienda – come volumi, formati e carichi di lavoro – dovessero cambiare, sarà sufficiente integrare nuovi scanner fi Series senza dover modificare processi di acquisizione o routine. È inoltre possibile avviare processi di acquisizione a livello aziendale adattandoli alle diverse esigenze relative a carichi di lavoro e formato – dal piccolo ufficio al centro di smistamento centrale.

“Le funzionalità e le caratteristiche tecniche di questo nuovo scanner dimostrano l’attenzione alle esigenze dei nostri clienti – afferma Mike Nelson, Vice Presidente di PFU (EMEA) controllata Fujitsu -. La bellezza di avere una nuova versione del software ed un hardware migliore, sta nel poter adattare lo scanner alle diverse esigenze di volume o di velocità. In questo modo gli utenti non saranno più costretti ad abbandonare la piattaforma di acquisizione PaperStream leader del mercato”.