WatchGuard acquisisce Hexis HawkEye G per fornire sicurezza fino all’endpoint

132

Con questa integrazione le organizzazioni potranno prevenire, rilevare, mettere in correlazione e intraprendere azioni contro le minacce






WatchGuard Technologies ha acquisito la tecnologia di rilevamento e risposta alle minacce “HawkEye G” di Hexis Cyber Solutions, una divisione di KEYW, azienda specialista in soluzioni di cybersecurity e intelligence geospaziale.

“La combinazione delle tecnologie HawkEye G e WatchGuard permetterà alle organizzazioni di far fronte al panorama delle minacce odierne in continua evoluzione estendendo la visibilità dal perimetro all’endpoint – spiega il CEO di WatchGuard, Prakash Panjwani -. L’acquisizione è in linea con la nostra missione di fornire una sicurezza di grado enterprise che sia facile da implementare e gestire per le piccole e medie aziende, e per le enterprise distribuite”.

La piattaforma HawkEye G di Hexis fornisce visibilità sulle minacce sofisticate zero-day e tutti gli strumenti e l’automazione richiesta per rimediare facilmente e velocemente agli incidenti.

“HawkEye G è il più avanzato prodotto di rilevazione delle minacce e risposta presente sul mercato – ha dichiarato Chris Fedde, presidente di Hexis Cyber Solutions -. Il nostro obiettivo con questa operazione era di collaborare con un leader riconociuto nella sicurezza che potesse espandere la penetrazione del prodotto attraverso le vendite e la distribuzione continuando al contempo a investire nello sviluppo della tecnologia. WatchGuard, globalmente riconosciuta per il suo esteso canale di vendita e per le sue soluzioni di sicurezza di rete best-in-class, è un porto sicuro per la tecnologia HawkEye G.”

WatchGuard inizierà a lavorare immediatamente per integrare la tecnologia HawkEye G nella sua piattaforma di visibilità e sicurezza di rete. La multinazionale renderà questa nuova tecnologia disponibile per gli utenti finali attraverso la sua rete globale di MSSP e di rivenditori.